Print Friendly, PDF & Email

Senza troppe premesse, una ricetta buttata giù quasi per caso dietro richiesta di un’amica che, non so per quale motivo, si fida solo di me riguardo i biscotti!

(che poi la fiducia, non so bene se me la sia guadagnata per come li preparo o per come li mangio….ma non poniamoci troppe domande)

Per un…..tot di biscotti, diciamo una 30ina piccoli:

per la frolla:

  • 250 gr di farina
  • 125 gr di burro
  • 125 gr di zucchero
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci

 

per il ripieno:

  • 4 mele (io golden)
  • 2-3 cucchiai di zucchero
  • cannella
  • 6-7 amaretti

Prepariamo la frolla come indicato qui.

Chiudiamo con la pellicola alimentare e mettiamo a riposare in frigo.

Nel frattempo tagliamo le mele a tocchetti piccoli e mettiamoli in un tegame con 2-3 cucchiai di zucchero (bianco o di canna è indifferente) e facciamo cuocere a fiamma medio-bassa girando spesso. fino a che il succo non si sia del tutto ritirato e la mela non risulti abbastanza morbida (assaggiate le mele e se vi sembrano poco dolci aggiungete un altro po’ di zucchero).

Aggiungiamo gli amaretti sbriciolati e la cannella a proprio gusto e lasciamo raffreddare completamente.

20151029_191901

20151030_185807

20151029_193025

 

Quando il ripieno è freddo, accendiamo il forno a 180° e prepariamo i biscotti.

Stendiamo su carta da forno la sfoglia ad uno spessore di 2-3 mm e con un coppapasta piccolo (circa 4 cm) tagliamo tanti cerchietti. Se vedete che la pasta frolla tende ad attaccarsi alla carta da forno, aiutatevi con un po’ di farina (senza esagerare altrimenti rischiate che i dischi non si attacchino più tra loro).

 

Su ognuno mettiamo al centro un cucchiano scarso di ripieno, sovrapponiamo un altro cerchietto e sigilliamo bene i bordi.

Mettiamo i biscotti allineati in una teglia rivestita di carta da forno e inforniamo per 10-15 minuti fino a leggera doratura (i tempi dipendono dal forno).

20151030_210617

20151030_211310

20151030_213154

 

Fate freddare completamente prima di gustarli.

 

Note:

  •  Il giorno dopo sono ancora più buoni
  • I biscotti vengono molto morbidi. Prossima volta proverò escludendo completamente il lievito in modo da ottenere un risultato più croccante
  • Per un sapore più ricco, potete aggiungere nel ripieno l’uvetta e i pinoli

20151031_092423b

Potrebbe interessarti anche....

Hai provato questa ricetta? Fotografa il tuo piatto e inseriscilo nei commenti, la tua foto apparirà anche nella pagina delle foto dei lettori!

4 Comments on Cuor di mela

  1. Ruth
    5 Novembre 2015 at 9:04 pm (4 anni ago)

    Erano buonissimi solo che la prima infornata si sono un po’ allargati. La seconda li ho fatti più piccoli e sono venuti più carini. In ogni caso il sapore era ottimo.

    Rispondi
    • Stefiza
      13 Novembre 2015 at 2:24 pm (4 anni ago)

      forse mentre preparavi i biscotti, la temperatura ha fatto ammorbidire troppo il burro?
      La prossima volta prova a tenere metà pasta in frigo mentre lavori la prima metà
      Comunque sembrano meravigliosi!

      Rispondi
  2. Valentina-ina-ina
    2 Ottobre 2019 at 11:14 am (2 mesi ago)

    Una bontà! Fatti per una cenetta con degli amici prima dell’inizio dell’università! Ho dovuto lasciare quelli che erano rimasti perché li volevano per la colazione!

    Rispondi
    • Stefiza
      3 Ottobre 2019 at 8:58 am (2 mesi ago)

      Wow sono perfetti!
      Brava e grazie!

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.