Print Friendly, PDF & Email

Conoscete tutti quella sensazione che ti assale quando prepari tutti gli ingredienti per un piatto e ti manca quello fondamentale?

e sono le 8 di sera?

e a casa già strepitano per la fame?

quando disperatamente dai fondo ai rimasugli nel frigo…

quando cominci a spostare i barattoli (meglio se scaduti) per vedere se miracolosamente lì in fondo c’è qualcosa che potrebbe fare al caso tuo?

Ecco, è così che nasce un piatto particolare, quando fai un miscuglio di cose che in qualche modo funzionano.

Ed è così che vi presento la pasta con crema di peperoni “chez Stefiza”

Ingredienti:

  • Peperoni
  • Feta fresca (evitate di prendere quella confezionata perché ha un sapore più forte)
  • Latte
  • sale e pepe
  • parmigiano
  • Ricotta vaccina (facoltativa)

Abbiate pietà, non ho messo nessuna quantità perché va molto a gusto proprio.

Iniziamo dai peperoni, ovviamente.

Ognuno di noi ha il proprio metodo per spellarli. Io utilizzo il metodo “nonna Clara”.

Che poi non era mia nonna, ma un po’ la nonna di tutti. Grande cuoca che deteneva i segreti più segreti della cucina romana e casalinga, e magari qualche volte le tornavano anche in mente, e dovevi star lì a prendere di corsa appunti prima che li dimenticasse di nuovo.

Ecco, il suo metodo secondo me è il più efficace di tutti.

 

Sciacquate bene i peperoni e togliete l’acqua in eccesso.

Mettete un filo d’olio su ognuno e maneggiateli in modo da lucidarli in ogni loro parte.

20150909_164816

Metteteli in una teglia capiente e infornare a 180° per una mezz’ora circa, girandoli di un quarto di giro ogni tanto (la temperatura e i tempi dipendono dai forni).

Toglieteli quando la pelle vi sembra raggrinzita.

Metteteli in una ciotola e mettete un coperchio finché non diventano tiepidi o freddi.

20150909_172837

A questo punto potete spellarli tranquillamente, la pelle viene via che è una meraviglia. Togliete bene i semini interni ma cercate di non sciacquarli altrimenti perderanno il loro sapore.

 

Passate al mixer i peperoni, la feta sbriciolata, sale e pepe e frullate il tutto aggiungendo man mano un po’ di latte a filo fino a raggiungere la cremosità desiderata.

Assaggiate la crema e, se sentite che a gusto vostro il sapore è troppo forte, mettete un cucchiaio di ricotta per alleggerirla.

Cuocete e scolate i fusilli al dente, mantecate in una padella capiente con la crema di peperoni. Spegnete e aggiungete una manciata di parmigiano. Mescolate bene e impiattate aggiungendo sopra ogni piatto un po’ di feta sbriciolata e una grattata di pepe nero fresco.

Buon appetito!

20150906_135732

 

 

 

Potrebbe interessarti anche....

Hai provato questa ricetta? Fotografa il tuo piatto e inseriscilo nei commenti, la tua foto apparirà anche nella pagina delle foto dei lettori!

2 Comments on Fusilli alla crema di peperoni (con ingrediente segreto)

  1. valeria Spizzichino
    15 Settembre 2015 at 10:27 am (4 anni ago)

    Voglio provarli. Forse un po’ troppo calorici con tutto quel formaggio…Ma ”semel in anno…..”! Mi piace il metodo per spellare i peperoni. Lo proverò!
    Inoltre i fusilli è il tipo di pasta che preferisco. Difficile che manchino nella mia dispensa.

    Rispondi
    • Stefiza
      16 Settembre 2015 at 2:01 pm (4 anni ago)

      Bè sicuramente non è un piatto dietetico, ma se consideri che normalmente nella crema di fusilli ci si mette la panna, cerdo che questi formaggi siano meno calorici.
      Fammi sapere se hai utilizzato questo metodo per i peperoni!

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.