Print Friendly, PDF & Email

Voi avete sempre il tempo di fare tutto?

Io sono sempre in affanno, ahimè…

Però, nonostante le corse frenetiche, alcuni compiti restano saldamente prioritari. Ad esempio sfamare la mia famiglia!

Credetemi se vi dico che a loro interessa davvero poco se non ho avuto tempo nell’arco della giornata… l’unica cosa che davvero li preoccupa è che, al momento del pasto, la tavola sia apparecchiata e che preveda piatti ricchi, gustosi e, anche, non ripetitivi!

Ecco come è nata la scamorza al cartoccio!

Si fa davvero velocemente, si può preparare in anticipo e basterà cuocerla solo all’ultimo minuto. E se i miei “cari” non avessero voglia nemmeno di accendere il forno al posto mio, basterà programmarlo in anticipo per trovare tutto pronto al momento giusto!!!

Ingredienti: (per 4 persone)

  • 4 scamorze (bianche o affumicate)
  • 10-15 pomodorini
  • Una manciata di capperi sotto sale
  • Maggiorana
  • 4 Acciughe sott’olio (facoltative)
  • Una decina di olive nere (meglio se snocciolate)
  • Maggiorana e origano
  • Sale, pepe e peperoncino

Procedimento:

Tagliate la scamorza a dadini e mettetela in una ciotola.

Lavate e asciugate i pomodorini e tagliateli in 4 pezzi.

Sciacquate i capperi e strizzateli.

Scolate dall’olio le acciughe e tagliatele a pezzetti.

Lavate e asciugate la maggiorana e l’origano, sfogliateli e stracciateli con le mani.

Unite alla scamorza i pomodori, i capperi, le acciughe e le erbe. Condite con un giro d’olio e una macinata di pepe e peperoncino.

Mescolate bene per far amalgamare gli ingredienti.

Stendete 4 quadrati di alluminio. Mettete sopra ognuno un quadrato di carta forno delle stesse dimensioni.

Dividete il composto di scamorza in quattro parti e mettetelo al centro della carta forno.

Chiudete insieme la carta forno e l’alluminio in modo da creare dei cartocci.

Appoggiate i pacchetti su una leccarda e cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per circa 15-20 minuti.

Servite a ciascun commensale i cartocci di scamorza ancora chiusi.

Note:

  • Se non gradite la maggiorana o l’origano sostituiteli con il prezzemolo o con il timo.
  • Potete arricchire la vostra scamorza al cartoccio con zucchine saltate in padella, oppure melanzane trifolate, oppure anche con pomodori secchi e pinoli.
  • I cartocci possono essere preparati anche con molto anticipo. Basterà tenerli in frigorifero e infornarli solo all’ultimo minuto.

Potrebbe interessarti anche....

Hai provato questa ricetta? Fotografa il tuo piatto e inseriscilo nei commenti, la tua foto apparirà anche nella pagina delle foto dei lettori!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.