Una bella domenica primaverile

un posto incantevole con il rumore del torrente in lontananza

in compagnia di lei (tanto per cambiare direte voi….)

e un buon ristoro dai sapori semplici e genuini

come questo piatto

facile da realizzare e con i gusti veri della natura

 

Dosi per 4 persone:

  • 360 gr di tagliolini o bavette
  • 3-400 gr di pomodorini ciliegini o vesuviani
  • 1 cipolla fresca (meglio se di tropea)
  • due grosse manciate di rughetta lavata ed asciugata (io compro le buste già pronte)
  • ricotta salata grattata con la grattugia a fori grandi
  • olio sale e pepe

In una padella capiente, mettete un bel giro d’olio e soffriggete a fuoco basso la cipolla tagliata

Sciacquate i pomodorini e tagliateli a metà. Versateli nella padella e cuocete coperto una ventina di minuti a fuoco basso aggiungendo un po’ di sale (non esagerate con il sale perché la ricotta è salata di suo).

A metà cottura, mettete l’acqua per la pasta sul fuoco.

20160917_182241

20160917_182248

20160917_184532

 

 

Quando la pasta è cotta, scolatela lasciando un po’ di acqua di cottura da parte e mantecatela nei pomodorini.

Aggiungete poca acqua di cottura alla volta in modo da ottenere un sughetto cremoso.

Spegnete il fuoco e aggiungete la rucola spezzata grossolanamente con le mani e una bella manciata di ricotta salata.

 

20160917_200923

20160917_201110

 

Mescolate bene e servite subito aggiungendo, se piace una spolverata di pepe nero

Tagliolini-tricolore-1024x768

 

 

 

Tag:, ,

Hai provato questa ricetta? Fotografa il tuo piatto e inseriscilo nei commenti, la tua foto apparirà anche nella pagina delle foto dei lettori!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






*