Print Friendly, PDF & Email

Si avvicina la notte più infernale dell’anno!

La notte delle streghe!!!

Le immancabili zucche troneggiano in ogni casa, e non solo in America.

Ormai sdoganata anche in Italia, confesso che è una festività che non mi dispiace. Certo, non mi ricopro di bende e sangue finto, ma se posso creare una tavola decorata in tema, beh, non me lo faccio scappare!!!

Se non avete in programma di comperare una zucca, (con cui poi potreste fare un’ottima crema di zucca!), utilizzate, come ho fatto io, delle arance.

Alcune potreste intagliarle e usarle come porta candeline. Dai suoi occhi agghiaccianti e dal suo sorriso maligno uscirà la luce flebile della fiammella!

Altre, invece, saranno solo decorato esternamente e serviranno come contenitore per creme dolci e salate.

Qui ho utilizzato della crema al cioccolato senza uova, ma potete utilizzare del guacamole, della crema di zucchine e curry ecc. ecc.

zucche... che non sono zucche!

Ingredienti:

  • Arance

Procedimento:

lavate e asciugate delle arance senza ammaccature.

Tagliate la calotta e tenetela da parte.

IMG_5113

Prendete il resto del frutto e con un coltello incidete la polpa sui bordi, facendo attenzione a non intaccare la buccia. Poi proseguite a svuotare l’arancia con l’aiuto di un cucchiaio o di un cucchiaino (scusate la foto sfocata!). Terminate l’operazione con le mani, rimuovendo gli spicchi che si staccheranno perfettamente dalla buccia, lasciandola ben pulita. Effettuate questa operazione su una ciotola per raccogliere il succo e la polpa delle arance. Ripulite anche la calotta dai rimasugli di polpa.

IMG_5114

IMG_5115

 

Con una matita disegnate gli occhi, il naso e la bocca della zucca cattiva, correggendo se non vi sembra proporzionata! 

IMG_5116

Per i porta creme:

  • Ripassate il disegno a matita con un pennarello nero indelebile. Riempite il vano con le creme preferite (se lo preferite potete inserire all’interno un bicchierino). Sulla calotta posizionate un ciuffo di menta per un effetto più realistico.

IMG_5126

 

Per i porta candele:

  • Con un coltellino affilato, rimuovete le parti che non servono. Inserite una candelina all’interno e il gioco è fatto!!! 

IMG_5124

Potrebbe interessarti anche....

Hai provato questa ricetta? Fotografa il tuo piatto e inseriscilo nei commenti, la tua foto apparirà anche nella pagina delle foto dei lettori!

4 Comments on Zucche… che non sono zucche!

  1. Lucia B.
    19 Ottobre 2015 at 1:36 pm (4 anni ago)

    Io non riesco mai a farle bene le zucche, speriamo che con le arance ci riesca meglio.
    Veramente un’idea carina, anche come contenitore!
    Grazie, Lucia

    Rispondi
    • Raffaffy
      19 Ottobre 2015 at 4:30 pm (4 anni ago)

      Vedrai che con le arance è facilissimo!

      Rispondi
  2. valeria Spizzichino
    19 Ottobre 2015 at 9:19 pm (4 anni ago)

    Meglio con le arance perché la zucca è troppo grande ed è difficile utilizzarla tutta!

    Rispondi
    • Raffaffy
      20 Ottobre 2015 at 11:42 am (4 anni ago)

      Infatti… e poi con la polpa si può fare la marmellata!

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.