Print Friendly, PDF & Email

Scettica ero scettica…

Però non avevo alternativa…

Un invito improvviso e una domanda, retorica aggiungerei: serve qualcosa?

Porca miseria, ha detto sì…

“Un antipastino… una cosa da mettere in tavola, così non mangiamo il primo. Non so, una torta salata, con sfoglia e verdure, oppure un pane ripieno, oppure, beh… vedi tu!”.

Magnanima…

“Vedi tu!”…

Ci mancava solo che mi desse la lista degli ingredienti da utilizzare…

E di quelli vietati…

Come l’elenco che trovi al supermercato, al banco della gastronomia. Quello attaccato alla vetrina per intenderci…

“Può contenere tracce di frutta col guscio”…

Mah…

Un antipastino che sostituisca il primo, a casa mia, deve essere qualcosa di ben più che consistente.

Che al mio “sposo” se gli faccio una sfoglietta con le verdure me la tira dietro.

Con tutto il piatto…

Ok… niente panico…

Sfoglia non ne ho…

Verdure neanche…

Tempo nemmeno…

Ristoranti nei dintorni: niet!

Potrei fare una briseè…

Oppure…

Oppure potrei provare questa ricettina tenuta da parte…

Risultato?

Un successo!

Soffice e gustosa come un pan brioche…

Con una bella farcitura golosa.

E credetemi, nessuno ha sentito la mancanza del primo…

torta salata ad impasto molle

La ricetta è stata presa da qui

Onore e gloria!

 

Ingredienti: (per una tortiera di 26 cm)

  • 300 g di farina 00
  • 80 ml di olio di semi
  • 200 ml di latte
  • 2 uova
  • 1 bustina di lievito per torte salate
  • 2 cucchiaini di sale
  • 1 cucchiaino scarso di zucchero

Per il ripieno:

  • 150 g di prosciutto cotto
  • 100 g di mozzarella

Procedimento:

Mettete in un mixer tutti gli ingredienti (esclusi quelli del ripieno) e mescolate finché non otterrete un composto omogeneo.

IMG_5656

IMG_5657

 

Stendete metà del composto in una tortiera coperta di carta forno (io ne ho usata una apribile, foderata solo sul fondo), coprite con il prosciutto e con la mozzarella a dadini o a fettine (l’impostante è che sia ben scolata!) lasciando un paio di cm di bordo libero tutt’intorno.

IMG_5658

IMG_5659

 

Coprite perfettamente il ripieno con la seconda metà dell’impasto.

IMG_5660

Infornate subito in forno statico già caldo a 180° per 35-40 minuti (vale sempre la prova stecchino!)

Sfornate e aspettate che intiepidisca prima di togliere dallo stampo.

Servite tiepida o a temperatura ambiente.

Tag:, , , , , , , ,

Hai provato questa ricetta? Fotografa il tuo piatto e inseriscilo nei commenti, la tua foto apparirà anche nella pagina delle foto dei lettori!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *