Print Friendly, PDF & Email

20140713_172231

Questa crema pasticcera ha una riuscita sicura al 100% perché utilizza un metodo infallibile e velocissimo.

Vediamo gli ingredienti:

  • 4 tuorli (o due uova intere)
  • 125 gr di zucchero
  • 50 gr di amido di mais (se si vuole più cremosa si può utilizzare 25 gr di amido di mais e 25 gr di amido di riso)
  • 1/2 litro di latte intero
  • aromi a seconda della preparazione (buccia di limone o vaniglia)

Versare il latte in un tegame abbastanza largo e mettere sul fuoco a fiamma media.

Nel frattempo montare i tuorli con lo zucchero. Quando sono belli spumosi e chiari, aggiungere gli amidi.

Quando il latte inizia a bollire, versare tutto il composto sul latte senza ancora girare.

Vedrete che la crema inizia a spandersi sul latte e a galleggiare. Non toccatela ancora.

Quando il latte riprende il bollore e vedete che la crema in superficie inizia a fare le bolle (passano circa un paio di minuti), immergete la frusta e girate vigorosamente la crema che si rapprenderà in un minuto scarso.

Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare la crema mettendo a contatto della crema la pellicola alimentare (questo eviterà il formarsi della pellicina e farà sì che durante il raffreddamento non si formi l’umidità nella crema).

Alternativamente potete raffreddare la crema riempiendo il tegame in acqua fredda, girando di tanto in tanto con una frusta.

Potrebbe interessarti anche....

Hai provato questa ricetta? Fotografa il tuo piatto e inseriscilo nei commenti, la tua foto apparirà anche nella pagina delle foto dei lettori!

5 Comments on Crema pasticcera (metodo Montersino)

  1. Katia
    23 Gennaio 2017 at 11:25 pm (3 anni ago)

    Ciao! Volevo chiederti 2 cose. La prima è che quantità di crema viene? Cioè che misura di torta riesco a farcire con queste dosi? La seconda è: se volessi aggiungere della panna montata per renderla più leggera, quanta ne dovrei aggiungere per questa quantità? Ho un compleanno domenica e devo fare la torta! Aiuto.

    Rispondi
    • Stefiza
      24 Gennaio 2017 at 11:03 am (3 anni ago)

      Ciao Katia,
      Come al solito dipende dai gusti, io in genere per farcire due strati di torta da 26 cm faccio la dose con sei uova (quindi una dose e mezza) e aggiungo panna montata.
      Vengono due belle farce ricche.
      La panna va molto a gusto, io in genere con 6 uova utilizzo poco meno di due pacchetti di panna vegetale da 200 ml. Utilizzo la vegetale perché sono tranquilla che non smonta e non si sente assolutamente la differenza.
      Considera che questa crema è molto soda. Se hai una planetaria, una volta freddata lavorala con la frusta con la gomma attorno in modo da ammorbidirla un po’ prima di aggiungere la panna gia montata, altrimenti se non hai l’attrezzatura puoi utilizzare una spatola oppure una frusta a mano.
      Fammi sapere se hai ancora dubbi e mi raccomando fai una foto della torta!!
      Ciao,
      Stefiza

      Rispondi
      • Katia
        24 Gennaio 2017 at 11:09 am (3 anni ago)

        Grazie mille! Sei stata velocissima nella risposta e molto precisa. Farò sicuramente la foto e la invierò. Complimenti per il sito. A presto

        Rispondi
        • Katia
          2 Febbraio 2017 at 10:28 am (3 anni ago)

          Ciao! Rieccomi!!! Allora la crema è venuta spettacolare. Ho fatto la dose unica (con 4 uova) e ho aggiunto una confezione di panna vegetale piccola (mi pare fosse da 200 ml). Ho aggiunto gocce di cioccolata e sono riuscita a fare 2 strati di farcitura molto ricchi! Promossa davvero a pieni voti! Grazie e a presto

          Rispondi
          • Stefiza
            2 Febbraio 2017 at 1:18 pm (3 anni ago)

            Bene sono contentissima!
            Grazie per il feedback!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.