Print Friendly, PDF & Email

Mica vogliamo accendere il forno con questo caldo vero?

Però non vogliamo neanche rinunciare al dolcino dopo cena.

Ecco questo è l’ideale per questo periodo, frutta fresca estiva, niente cotture, perfetto insomma.

Che poi quando l’ho preparato avessi il forno acceso per un’altra preparazione questo mica dovete saperlo no? e chi ve lo dice…shhhh

Dosi per 3 crostatine:

  • 80 gr di biscotti secchi (io ho usato i digestive che sono perfetti per queste ricette)
  • 30-35 gr di burro
  • 3 cucchiai di mascarpone
  • 1-2 cucchiai di latte condensato
  • qualche fragola

frullate bene bene i biscotti fino a ridurli in farina e mischiateli al burro fuso (io ho utilizzato il microonde).

mischiate molto bene fino ad ottenere un composto sbricioloso, tipo sabbia bagnata

20150724_202019Foderate gli stampini con pellicola alimentare (vi consiglio di metterla doppia, questo vi facilità il momento in cui sformerete la crostatina).

Versate un po’ del composto di biscotti e burro e con l’aiuto di un cucchiaino o con le mani pressate bene l’impasto arrivando a coprire bene anche i bordi

(abbiate pazienza, le foto fanno veramente schifo e sono sfocate)

20150724_202904In una ciotolina mescolate con un cucchiaio il mascarpone con il latte condensato, fino ad ottenere una crema morbida e liscia. Per le dosi del latte condensato, andate di assaggio 😉

Versate la crema nella tortina e livellate conn un cucchiaio.

Mettete in frigo per 2-3 ore.

Al momento di servire tirate delicatamente i bordi della pellicola e sformate le tortine.

Guarnite con frutta fresca e una fogliolina di menta.

Note:

Le dosi del burro non sono scientifiche perché dipendono dal tipo di biscotto usato e da quanto viene assorbito.

Potete semplificare la ricetta sostituendo la farcitura con semplice marmellata….o con “semplice” nutella tanto ormai la prova costume è andata.

Ovviamente usando biscotti adatti, questa ricetta può diventare glutenfree

Crostatine senza cottura

Potrebbe interessarti anche

[yuzo_related]

Hai provato questa ricetta? Fotografa il tuo piatto e inseriscilo nei commenti, la tua foto apparirà anche nella pagina delle foto dei lettori!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.