Print Friendly, PDF & Email

Avete presente la frenesia che vi prende quando scovate un albero carico di frutti? E, almeno apparentemente, senza proprietario? Qualcosa che ha a che fare con il furto del frutto dell’albero della conoscenza del bene e del male.

Ecco… qualcosa di simile… deve essere successo anche ad Adamo ed Eva… non può essere altrimenti…

Vedere l’albero carico di limoni e cominciare a pensare a come potermi conquistare quei frutti succosi è stato un tutt’uno.

La mente ha cominciato a turbinare freneticamente, cercando all’impazzata un posto dove poter  stivare tutti i frutti che sarei riuscita a raccogliere.

Raccogliere! Per carità! Non rubare, no!

Io non le faccio queste cose…

Però mi guardo intorno: nessuno!

Le finestre della casa: serrate!

Nessuna macchina parcheggiata nelle vicinanze.

Nessuno che cammina per la strada…

Ho delle buste in macchina?

Qualche borsa?

Idea! Tolgo la felpa e li metto nel cappuccio.

Se chiudo anche le maniche e la tengo sottosopra li infilo da sotto…

Così, però, escono dal collo! E io lo strangolo il collo, con un bel nodo!

Torno a casa con il mio bottino.

Ma che diavolo ci faccio ora con tutti questi limoni?

Che poi io spesso li dimentico in fondo al frigo…

E si ammuffiscono pure…

Ecco l’ispirazione…

Una ricettina trovata in internet, non so più neanche dove e quando…

Vado a memoria e il risultato mi sorprende…

E i frutti dell’albero della conoscenza sono salvi…

E anche io…

Sono senza peccato…

FullSizeRender

 

Ingredienti: (in parti uguali)

  • Succo di limone
  • Zucchero

Procedimento:

spremere il succo dei limoni e mescolarlo con la stessa quantità di zucchero, finché non sia ben sciolto. Riporre il composto nel freezer in un contenitore a chiusura ermetica. Utilizzare al bisogno, in quantità a piacere, prelevandolo con un cucchiaio e sciogliendolo in acqua fredda. Il composto, visto l’alto contenuto di zucchero, non gelerà e sarà sempre disponibile! Volendo potete guarnire con foglie di menta, che cederanno un po’ del loro magico profumo!

Salute!

 

E con le bucce dei limoni che cosa possiamo fare? Scopritelo qui! Oppure qui!

Potrebbe interessarti anche....

Hai provato questa ricetta? Fotografa il tuo piatto e inseriscilo nei commenti, la tua foto apparirà anche nella pagina delle foto dei lettori!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.