Print Friendly, PDF & Email

Ogni Halloween è la stessa storia!

Preparo una quantità industriale di zucchero caramellato per poter ricoprire tutte le mele, le decoro con gli Smarties, i confettini colorati e le codette, tingo il caramello con colori sgargianti, le immergo e le rendo croccanti, lucenti e allettanti…

Le mele fanno bella mostra di loro e i bambini/ragazzi/adulti le guardano con cupidigia! Fanno a gara a chi prende la più bella, la più colorata, la più grande… la mordono con avidità e con passione, si sporcano le guance, la faccia, e poi… e poi, la lasciano lì!

Dopo pochi morsi, magari dopo aver mangiato tutta la crosta croccante di zucchero, la lasciano lì…

Del resto è quasi impossibile dargli torto: la parte più buona è proprio quella dello zucchero e dei confettini!

Perciò quest’anno ho ridotto le dosi: le mele sono diventate mignon, un solo e unico piccolo boccone di puro desiderio. E state certi che nessuno le abbandonerà più sbocconcellate qua e là!

 

mele caramellate... mignon!

 

Ingredienti:

  • Mele
  • Zucchero
  • Palette o grossi stecchini
  • Succo di limone

Per decorare:

  • Codette
  • Confettini
  • Smarties
  • Coloranti liquidi o in gel

Occorrente:

  • Uno scavino rotondo

Procedimento:

Lavate e asciugate le mele.

Con uno scavino ricavate tante palline e passatele nel succo di limone affinché non anneriscano.

IMG_8080

Caramellate lo zucchero a secco.

Mettete lo zucchero in un pentolino a bordi alti e dal fondo spesso e fatelo caramellare, senza mescolarlo mai, finché non sia dorato (per chi possiede un termometro, la temperatura di un caramello biondo sarà intorno ai 155-165 gradi).

Ricordatevi che il caramello non va mai mescolato per non creare grumi. Al massimo potete ruotare con delicatezza il pentolino. Inoltre usate un pennello bagnato per pulire i bordi del pentolino dai cristalli di zucchero. Ricordate anche di utilizzare una pentola abbastanza ampia per la quantità di zucchero che utilizzerete. Lo zucchero troppo sovrapposto, infatti, tende a formare più facilmente i grumi.

 

Asciugate le palline di mela, infilatele nelle palette e immergetele nel caramello, ruotandole per rivestirle uniformemente. Poi fate gocciolare il caramello in eccesso e appoggiatele su un foglio di carta forno per farle raffreddare.

Note:

  • Se preferite un caramello colorato, aggiungete il colorante al caramello a fine cottura, mescolate per distribuire il colore e proseguite immergendo le “mele mignon”.
  • Non conservate in frigo perché il caramello patisce l’umidità e tenderebbe a sciogliersi.
  • Se volete aggiungere dei confettini o altre decorazioni, fatelo subito dopo aver estratto le palline di mela dal caramello, prima che lo zucchero indurisca.
IMG_0886
Ecco le sorelle maggiori!!!

Potrebbe interessarti anche....

Hai provato questa ricetta? Fotografa il tuo piatto e inseriscilo nei commenti, la tua foto apparirà anche nella pagina delle foto dei lettori!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.