Print Friendly, PDF & Email

Di meringhe, su questo blog, ne abbiamo viste di tanti tipi: dalla raffinata meringa all’italiana, alla classica meringa alla francese, passando per la rapida meringa al microonde.

Chissà, forse la meringa, più di ogni altra ricetta, ci ispira a trovare un modo diverso, magari anche strambo, per crearla. Una sfida costante alla ricerca del nuovo…

Con questa sono sicura che vi stupirò. Io, quando ho letto la ricetta qui, non ci volevo credere. E una sera, pur di poter reperire l’ingrediente principale, mi sono inventata di fare una pasta e ceci per tutti.

Che c’entra, dite voi?

Andate a leggere la ricetta e lo scoprirete…

Chissà con che cosa vi stupiremo la prossima volta…

 

meringhe vegane

 

Ingredienti: (per 4 persone)

  • 100 m di liquido di conservazione dei ceci in scatola
  • 150 g di zucchero a velo
  • Qualche goccia di succo di limone (facoltativo)

Procedimento:

Mettete il liquido dei ceci in una ciotola e aggiungete lo zucchero a velo.

IMG_6372

IMG_6373

 

Aggiungete anche il succo di limone, se lo usate. Montate con le fruste elettriche finché il composto non sia ben fermo e, capovolgendo la ciotola, non si rovesci. Ci vorranno circa 3-4 minuti.

IMG_6376

Con una sacca da pasticcere, o con due cucchiaini, formate le meringhe su un leccarda coperta con un foglio di carta forno.

Preriscaldate il forno in modalità ventilata a 120°. Introducete le meringhe e abbassate la temperatura a 80° (regolatevi sempre col vostro forno).

IMG_6377

Cuocete per circa 2 ore (dipenderà dalla grandezza delle vostre meringhe), facendo attenzione che le meringhe non scuriscano mai. Ogni tanto aprite lo sportello del forno per far uscire l’eventuale umidità.

Le meringhe saranno cotte quando si staccheranno dalla carta forno e l’interno sarà asciutto.

IMG_6381

Fate raffreddare le meringhe nel forno spento.

L’ideale è prepararle la sera, in modo che, durante la notte, abbiano modo di asciugarsi bene nel forno spento e chiuso.

Note:

  • Questa versione prevede il liquido di conservazione dei ceci in scatola. Ho letto che è possibile usare anche il liquido di cottura dei ceci secchi, nonché il liquido dei fagioli in scatola, ma io non ho mai provato.
  • Queste meringhe patiscono molto l’umidità. Meglio farne poche per volta da consumare subito. Ho anche provato, un paio di giorni dopo la cottura, ad asciugarle nuovamente in forno e a farle raffreddare. In effetti ha funzionato e le meringhe hanno recuperato un po’ della loro fragranza.

Potrebbe interessarti anche....

Hai provato questa ricetta? Fotografa il tuo piatto e inseriscilo nei commenti, la tua foto apparirà anche nella pagina delle foto dei lettori!

2 Comments on Meringhe vegane

  1. Valeria Spizzichino
    13 Aprile 2016 at 1:21 pm (4 anni ago)

    Non ci posso credere! Con il liquido di conservazione dei ceci!

    Rispondi
    • Raffaffy
      13 Aprile 2016 at 4:29 pm (4 anni ago)

      Incredibile, vero? La cosa ancora più incredibile è che sono proprio delle meringhe, non qualcosa di simile…

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.