Print Friendly, PDF & Email

Attribuire la paternità a questa ricetta mi riesce davvero difficile…

Se volete ripercorrere con me tutte le tappe, come in una caccia al tesoro, poi stabilirete voi, se vorrete, di chi è stata l’idea!

Partiamo dal mio solito vasetto di yogurt abbandonato nel frigo…

Faccio una ricerca in rete e capito qui!

(Per quanto mi riguarda la paternità di questa ricetta appartiene a loro, perché è la prima che ho letto!).

Wow! Ispirazione a mille, ma… ma non ho lo yogurt greco! Nel mio frigo giace sempre (ormai nemmeno più, perché ne ho di ricette per utilizzarlo!) lo yogurt classico, magro e non…

Cerco ancora…

Guarda un po’!

Vabbè, la ricetta è la stessa… viene prima l’uovo o la gallina???

Andiamo oltre…

Vedo questa

e questa

e poi la Parodi in TV…

e poi…

Insomma, non mi ricordo neanche più quando ho deciso di fare di testa mia (ma non escludo che qualcun’altro lo abbia già fatto prima di me!).

Vasetto di yogurt alla mano e padella invece del forno, ecco qua queste autentiche delizie!

 

pizzette con yogurt

 

Ingredienti: (per circa 20 pizzette)

  • 1 vasetto di yogurt (magro o intero)
  • 2 vasetti di farina 00
  • 1 cucchiaino colmo di lievito istantaneo per torte salate (circa 5 g)
  • Sale

Procedimento:

In una ciotola mescolate la farina con il sale e il lievito. Aggiungete lo yogurt e impastate, prima con la forchetta, poi sul piano di lavoro, fin quando avrete ottenuto un impasto liscio e morbido.

IMG_6777

IMG_6778

 

Stendete su un piano leggermente infarinato una sfoglia di circa ½ cm e ricavatene delle pizzette con un bicchiere o un coppapasta. Ma, volendo, potete fare delle palline e schiacciarle con le mani.

IMG_6779

Fate scaldare una padella antiaderente senza aggiungere condimenti.

Fate cuocere le pizzette, con un coperchio e a fuoco basso, girandole quando sono dorate, dopo circa 1 minuto.

IMG_6780

IMG_6782

 

Fate cuocere anche dall’altro lato e servite.

Note:

  • Gli yogurt non sono tutti densi allo stesso modo. Se l’impasto è troppo appiccicoso perché lo yogurt è molto liquido, aggiungete ancora un pizzico di farina. Se fosse troppo asciutto, aggiungete un goccio d’acqua.
  • Ovviamente potete optare per lo yogurt greco, se lo avete. Ma anche sostituirlo con la ricotta, in rapporto 1:1 (io uso 250 g di ricotta e 250 g di farina con 1 cucchiaino di lievito). Stavolta però non ho dubbi su l’ispiratrice della ricetta: ecco qui!
  • Cottura al forno? Se volete, certo! Magari utilizzando passata di pomodoro e mozzarella per un risultato più classico. Magari anche in formato pizza intera!
  • Spezie e aromi per arricchire l’impasto bianco? Via libera a curcuma, o rosmarino e timo, o “al mio via, scatenate l’inferno!”.
  • Le pizzette si possono preparare in anticipo e mangiare anche fredde. Possono essere congelate e riscaldate al microonde. Comodissime!
  • Non è necessario aggiungere olio in cottura, ma nulla vieta di farlo! Io sono l’ultima persona a mondo che vieterebbe a qualcuno di utilizzare dell’olio da qualsiasi parte…

Potrebbe interessarti anche....

Hai provato questa ricetta? Fotografa il tuo piatto e inseriscilo nei commenti, la tua foto apparirà anche nella pagina delle foto dei lettori!

2 Comments on Pizzette con lo yogurt (3 ingredienti) cotte in padella

  1. Adriana Di Nunzio
    12 Aprile 2016 at 7:45 pm (3 anni ago)

    fantastiche e velocissime

    Rispondi
    • Raffaffy
      12 Aprile 2016 at 8:58 pm (3 anni ago)

      Grazie, Adriana! Sono contenta che ti siano piaciute!

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.