Print Friendly, PDF & Email

I lievitati mi mettono sempre di buon’umore. Quando ho in programma di preparare pane e pizza, anche la giornata più uggiosa acquista un’altra luce.

Oggi mi sono svegliata con la voglia di preparare questo pane… avevo della zucca e mi sembrava la ricetta perfetta. La cucina è stata invasa da un profumo meraviglioso e, anche se fuori piove, qui dentro splende un luminoso sole arancione!!!

pane alla zucca

Ingredienti: (per 10-12 panini)

  • 500 g di farina 00
  • 300 g di zucca pulita e tagliata a cubetti
  • 1 bustina di lievito di birra liofilizzato
  • 150-200 ml di latte (dipende da quanto è asciutta la zucca)
  • 2 cucchiaini di sale
  • 2 cucchiai di olio
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • Salvia e rosmarino
  • Curcuma o zafferano (facoltativi)
  • Spago

Procedimento:

Salate la zucca e mettetela a cuocere in una padella appena unta di olio. Quando sarà cotta tritatela in un mixer o in un frullatore.

Tritate il rosmarino molto finemente, eliminando i rametti più duri.

Fate lo stesso con le foglie di salvia.

Io ho aggiunto un pizzico di zafferano, essenzialmente per dare maggiore colorazione al pane. Volendo potete ometterlo e/o sostituirlo con la curcuma.

Inserite tutti gli ingredienti nella ciotola dell’impastatrice e azionatela finché l’impasto non sia ben incordato ed elastico. Ci vorranno circa 10 minuti.

IMG_5194

IMG_5195

 

Se non possedete una impastatrice e nemmeno uno sbattitore con fruste a gancio leggete qui come fare l’impasto a mano. Mettete la ciotola con l’impasto, coperta con una busta di plastica, nel forno spento con la luce accesa per circa 2 ore, o almeno finché l’impasto non sia raddoppiato.

IMG_5196

Passato il tempo di lievitazione sgonfiate l’impasto lavorandolo brevemente, poi dividete la pasta in pezzi di circa 80-90 g, oppure fate una pagnotta-zucca intera. Dategli una forma rotonda, spingendo sul fondo le eventuali pieghe.

Oliate lo spago e con questo fate dei giri intorno alle palline di impasto come se voleste fare un pacchetto e formate 8 spicchi. Dovrete ottenere l’effetto di mini-zucchette. Legatelo senza stringere troppo per non bloccare la seconda lievitazione.

IMG_5197

IMG_5199

IMG_5198

 

Posizionate il pane su una teglia ricoperta di carta da forno. Con un pennello bagnate la superficie con un po’ di latte e fate lievitare ancora per circa mezz’ora.

IMG_5200

Accendete il forno in modalità statica e portatelo a 200°. Inserite la teglia con i panini e fate cuocere 25 minuti. Se avete fatto una pagnotta intera prolungate la cottura per circa 40 minuti.

Fate raffreddare e eliminate lo spago.

Questa ricetta è perfetta per la tavola di Halloween, ma anche per quella più sontuosa di Natale. Potrete anche comodamente surgelare il pane, una volta ben freddo, e farlo rinvenire all’occorrenza in forno tiepido.

Potrebbe interessarti anche....

Hai provato questa ricetta? Fotografa il tuo piatto e inseriscilo nei commenti, la tua foto apparirà anche nella pagina delle foto dei lettori!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.