Print Friendly, PDF & Email

Questa scatola regalo porta-biscotti è talmente veloce e facile da poter essere realizzata anche in emergenza poche ore prima del suo utilizzo.

Per un regalo goloso dell’ultima ora o per un pensiero di Natale, o anche per i cioccolatini di San Valentino per la vostra dolce metà, è comunque perfetta.

Vediamo come fare!

portabiscotti regalo 2

Materiale: (per 1 porta-biscotti)

  • 1 scatola di cartone di carta forno o pellicola o alluminio
  • 2-3 tovaglioli di carta del colore scelto per lo sfondo (i miei neri)
  • 1 tovagliolo di carta del colore scelto per le pennellate in contrasto (il mio arancione)
  • Colla vinilica
  • 1 pennello
  • 1 ciotolina
  • 1 pezzetto di nastro in tinta
  • Forbici
  • Fogli di giornale

Procedimento:

Eliminate il rotolo centrale di cartone (quello dove è avvolto l’alluminio o la pellicola).

Eliminate anche il seghetto di metallo o plastica.

Proteggete il piano di lavoro con i giornali.

IMG_5363

Preparate la miscela di colla che vi servirà per fare aderire i tovaglioli: mettete in una ciotolina 1 parte di acqua e 2 di colla vinilica, mescolando bene. Il composto è molto liquido ed è perfetto per bagnare i tovaglioli senza neanche dividere i veli che lo compongono.

Strappate con le mani dei pezzi non troppo piccoli dal tovagliolo che userete per la base. Meglio strappare con le mani perché così i punti di sovrapposizione saranno meno evidenti (il mio tovagliolo era talmente di misura perfetta che non ho dovuto strapparlo).

Intingete il pennello nella miscela di colla e acqua, eliminate l’eccesso e passate un strato iniziale sulla scatola. Procedete un pezzo per volta per non rischiare di incollarvi le mani. Appoggiate sulla parte bagnata un pezzo di tovagliolo e ripassate sopra con il pennello, imbevuto e scolato dell’eccesso, per farlo aderire.

IMG_5366

A me piace molto l’effetto più materico, non liscio, bensì pieghettato. Se preferite un effetto più levigato fate attenzione a non creare pieghe.

Procedete così finché non avrete ricoperto tutto la superficie esterna della scatola. Non preoccupatevi se alcuni pezzi di tovagliolo si sovrappongono. L’importante è che la scatola sia completamente ricoperta. Rivestite anche 1 cm della linguetta del bordo interno.

IMG_5364

IMG_5367

 

Rifilate con le forbici i bordi del tovagliolo che sporgono.

Fate asciugare per un’ora.

IMG_5370

Strappate dei pezzi piccoli dal tovagliolo scelto nel colore a contrasto.

IMG_5368

Appoggiate i pezzi sulla scatola in modo artistico e passateci sopra con il pennello imbevuto della miscela di colla e scolato dall’eccesso di liquido. In questo caso non è necessario passare la colla anche sulla base prima di attaccare il pezzo. Quando il risultato vi sembrerà soddisfacente fate asciugare. Basterà una mezz’ora.

IMG_5376

Cercate il centro della linguetta che chiude la scatola e praticate 2 fori affiancati sulla linguetta di chiusura e 2 nel punto corrispondente della parte sottostante: vi serviranno per inserire il fiocco che servirà per chiudere.

IMG_5378

IMG_5380

IMG_5381

 

Inserite i vostri biscotti, dolci o salati (guardate qui quante idee!), o magari dei cremini ai tre cioccolati, proteggendo il fondo con carta velina o magari con un tovagliolo dello stesso colore a contrasto.

Inserite il nastrino e fate un regalo a qualcuno!

Volete anche la ricetta di canestrelli della foto? Al più presto, prometto!

portabiscotti regalo

 

Potrebbe interessarti anche....

Hai provato questa ricetta? Fotografa il tuo piatto e inseriscilo nei commenti, la tua foto apparirà anche nella pagina delle foto dei lettori!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.