Print Friendly, PDF & Email

baci di dama

Che domenica è senza preparare qualche dolcino? E cosa c’è di meglio di un dolce a quattro mani in dolce compagnia? Così, cercando su internet abbiamo scovato sul forum di cookaround una ricetta veramente interessante per fare i baci di dama…..con un trucco per non farli appiattire 🙂

Ed eccoci qui…pronti?

Ingredienti per una 30ina di baci di dama (60 biscottini circa)

  • 60 gr di nocciole con la buccia (io avevo solo quelle tostate e senza buccia, ma sono venuti buonissimi lo stesso)
  • 60 gr di mandorle
  • 60 gr di zucchero
  • 100 gr di farina
  • 100 gr di burro morbido
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale

Tritate le nocciole e le mandorle insieme allo zucchero e unire la farina, la vanillina, il sale e il burro ammorbidito.

Deve venire una consistenza simile ad una frolla.

Ora stendete l’impasto con il mattarello e con un coppapasta (meglio se tondo e piccolo) tagliate la pasta. Questo vi serve esclusivamente ad avere la stessa quantità in modo da realizzare delle palline tutte uguali.

Quindi fate tante palline e mettetele in una teglia ricoperta di carta da forno ben distanziate tra loro. La grandezza delle palline dipende dal vostro gusto e soprattutto da quanta pazienza avete 🙂 più piccoli sono e più gustosi saranno (e diciamolo….più ne potrete mangiare..tanto sono piccoli! :D)

Ora mettete in frigo per un paio d’ore in modo che induriscano bene. Questo trucco permetterà che in fase di cottura l’impasto non si schiacci ma rimanga bello tondo.

Passate le due ore, scaldate il forno a 150° per una decina di minuti. Considerate che caldi si rompono, mentre da freddi l’impasto tende ad indurire quindi non cuoceteli troppo, devono rimanere chiari (ecco…più chiari dei miei 😉 ).

Una volta freddi, sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria o al microonde, io ci ho aggiunto qualche cucchiaino di nocciole tritate finemente.

Prendete un biscottino, lasciate cadere sulla base un po’ di cioccolata fusa e coprite con un altro biscottino.

Vi consiglio di rimandare l’assaggio il più tardi possibile in modo da non trangugiarne troppi!!

ps creano dipendenza

ps2 il giorno dopo sono ancora più buoni 🙂

 

Potrebbe interessarti anche....

Hai provato questa ricetta? Fotografa il tuo piatto e inseriscilo nei commenti, la tua foto apparirà anche nella pagina delle foto dei lettori!

2 Comments on Baci di dama

  1. Angie
    15 Marzo 2017 at 11:47 am (2 anni ago)

    Senti, si possono fare solo con le nocciole o solo con le mandorle? Grazie

    Rispondi
    • Stefiza
      15 Marzo 2017 at 12:04 pm (2 anni ago)

      Ciao Angie, non ho mai provato ma non credo ci possano essere problemi!
      Facci sapere!

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.