Print Friendly, PDF & Email

Diciamocelo pure, quante ricette ci sono delle castagnole? tante, troppe…. E quanti tipi di castagnole ci sono? idem….a Roma abbiamo un tipo di castagnola un po’ compatta, simile come impasto ad una frolla morbida e umida. Questa ricetta invece dà come risultato una castagnola molto morbida, per la presenza della ricotta, e probabilmente adatta anche ad una leggera farcitura (non ho ancora provato però a farcirla).

Vediamo come farle.

Ingredienti:

  • 220 gr di farina 00
  • 6 cucchiai di zucchero
  • 2 uova
  • buccia grattugiata di limone e arancia
  • 125 gr di ricotta di pecora
  • mezzo bicchierino di liquore a scelta (io ho usato il marsala, ma va benissimo anche il rum o strega)
  • mezza bustina di lievito per dolci

Impastare con una frusta o un cucchiaio di legno tutti gli ingredienti.

Quando è tutto ben amalgamato friggere in abbondante olio piccoli quantitativi di impasto aiutandovi con due cucchiaini.

Il metodo più veloce e che dà un risultato perfetto, è utilizzando una sac-a-poche senza beccucci, solo con l’adattatore (o un beccuccio molto grande). Si spreme la sac-a-poche direttamente nell’olio tagliando con il coltello l’impasto a circa 2 cm.

La foto rende malissimo, con sole due mani ho fotografato quel che potevo 🙂

20150203_172002

Le castagnole nell’olio caldo si gonfiano subito diventando belle tonde, e miracolosamente si girano quando sono cotte su un lato 🙂
Quando hanno preso un bel colore dorato (non tenete la fiamma troppo alta altrimenti si cuociono fuori ma dentro restano crude), scolatele su carta da forno e cospargetele di zucchero a velo
20150203_172349

20150203_174303

Potrebbe interessarti anche

[yuzo_related]

Hai provato questa ricetta? Fotografa il tuo piatto e inseriscilo nei commenti, la tua foto apparirà anche nella pagina delle foto dei lettori!

2 Comments on Castagnole morbide

  1. Roberta
    24 Gennaio 2016 at 4:26 pm (5 anni ago)

    Provate, cotte e mangiate sono buonissime!!!

    Rispondi
    • Stefiza
      26 Gennaio 2016 at 2:14 pm (5 anni ago)

      Spettacolo!!!
      Grazie per la foto 🙂

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Accetto la Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.