Print Friendly, PDF & Email

Un guscio da riempire di delizie ogni volta diverse…

Da adattare ai gusti dei vostri ospiti e all’estro del momento….

Perfetto per l’amico intollerante al glutine e anche per quello vegetariano…

Ideale soprattutto per voi perché potrete preparare tutto in anticipo per non avere l’ansia delle mille cose da fare all’ultimo minuto…

 

 

Ingredienti: (per 6-8 cestini)

  • 1 bicchiere di polenta istantanea integrale (tipo Valsugana)
  • 3 bicchieri di acqua
  • Burro
  • Olio, sale e pepe
  • 80 g di fontina
  • 3-4 funghi champignon
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cucchiaio di parmigiano
  • Un ciuffo di prezzemolo

Occorrente:

  • teglia o pirottini da muffin

Procedimento:

Preparate la polenta.

Versate l’acqua in una pentola a bordi alti e mettetela sul fuoco. Aggiungete il sale e un cucchiaio d’olio. Portate a bollore e poi versate la farina a pioggia. Cuocete, sempre mescolando per circa 8 minuti. A fine cottura aggiungete una noce di burro.

Mettete la polenta negli stampini da muffin imburrati (se gli stampini sono in silicone non è necessario imburrarli).

Fate della palline con dell’alluminio e mettetele al centro della formina, spingendole leggermente, ma facendo attenzione a non toccare il fondo. Fate riposare la polenta, con le palline all’interno, in modo che, freddandosi, la polenta si compatti. Ci vorranno circa 30-40 minuti.

 

 

Nel frattempo preparate i funghi.

Pulite i funghi dal gambo terroso, lavateli molto velocemente sotto l’acqua fredda. Tagliateli a spicchi e metteteli in una padella con l’olio e lo spicchio di aglio.

 

 

NON SALATELI.

I funghi vanno salati sempre a fine cottura perché il sale penetra nei pori dei funghi e gli fa rilasciare l’acqua di vegetazione e questo li rendere mollicci.

 

Quando saranno ben dorati salateli (ora sì!), aggiungete il prezzemolo e teneteli da parte.

Tagliate a dadini la fontina.

Rivestite una leccarda di carta da forno.

Estraete i cestini dalle forme da muffin. Eliminate le palline e, con un pennello imburrate o oliate la superficie esterna e i bordi del cestino di polenta.

 

 

Cuocete in forno statico già caldo a 200° per circa 30 minuti, o finché non siano dorati.

 

 

Ora riempite le cavità con la fontina a dadini e poi con i funghi. Spolverizzate con il parmigiano e rimettete in forno una decina di minuti, finché il formaggio non sia fuso.

 

 

Servite caldi o tiepidi.

Note:
  • Le istruzioni di cottura e le dosi di acqua della mia polenta si riferiscono alla marca da me scelta. Seguite le indicazioni sulla vostra scatola per un risultato ottimale. Chiaramente, se lo preferite, potete utilizzare anche la tradizionale farina di polenta a lunga cottura. In entrambi i casi il composto finale deve essere abbastanza compatto.
  • Potete preparare i cestini di polenta anche il giorno prima, tenendoli in frigo. Il giorno dopo procedete con il passaggio in forno e con la farcitura.
  • Per ottenere il foro centrale potete anche semplicemente scavare il centro della polenta, ormai fredda e compatta, con un cucchiaino.
  • Per un gustoso finger food utilizzate uno stampo da mini muffin.

Potrebbe interessarti anche....

Hai provato questa ricetta? Fotografa il tuo piatto e inseriscilo nei commenti, la tua foto apparirà anche nella pagina delle foto dei lettori!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *