Print Friendly, PDF & Email

Lo so, è tanto che non pubblichiamo nulla, ma in questo periodo così caldo non cuciniamo molto. Però il tempo per fare questa ricetta lo abbiamo trovato, non solo perché è davvero velocissima, ma è anche molto, molto gustosa! Io, avendo i fiori di zucca nell’orto (fare dei fiori di zucca fritti in pastella era davvero impensabile), li faccio spessissimo e vi assicuro che ci litighiamo sempre l’ultimo pezzo (pare che sia una specie di abitudine ormai!!!)

Un consiglio? Fateli quando siete da soli e potrete mangiarveli tutti!!!

Ingredienti:

  • Fiori di zucca
  • Parmigiano grattugiato
  • Pepe nero

Procedimento:

Lavate bene i fiori di zucca ed eliminate il pistillo centrale.

 

 

 

Aprite il fiore e asciugatelo molto bene su carta cucina.

Scegliete un piatto piano adatto alla cottura al microonde. Ricopritelo con carta forno e appoggiate i fiori.

 

 

Spolverizzateli con il parmigiano e con una leggera macinata di pepe nero, se vi piace.

 

 

Mettete il piatto nel microonde e cuocete alla massima potenza per circa 2-3 minuti. Se non sono abbastanza croccanti proseguite per un altro minuto. (Ecco, io gli ho dato forse un minuto di troppo!!!! Ma erano buonissimi lo stesso!!!!)

Servite caldi o freddi

Note:

  • I tempi di cottura sono adatti al mio microonde. Regolatevi in base al vostro con qualche prova.
  • È essenziale che i fiori siano ben asciutti, altrimenti non diventeranno mai croccanti.
  • I fiori si mantengono croccanti qualche ora, purché siano ben cotti.
  • Lo strato di parmigiano non deve essere né troppo sottile né troppo spesso. Con troppo rimarranno gommosi, con troppo poco saranno poco appetitosi.

Potrebbe interessarti anche

[yuzo_related]

Hai provato questa ricetta? Fotografa il tuo piatto e inseriscilo nei commenti, la tua foto apparirà anche nella pagina delle foto dei lettori!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.