Print Friendly, PDF & Email

Questa crostata morbida salata è davvero invitante. La potrete preparare con le verdure che avete in frigo ed è leggera, ma sfiziosa. Ottima per un aperitivo raffinato, nelle calde serate estive.

 

 

Ingredienti: (per uno stampo furbo da 24-26 cm) 

Per la base:

  • 2 uova
  • 100 g di olio di semi di arachidi
  • 120 g di latte
  • 200 g di farina
  • 50 g di Parmigiano Reggiano o Grana Padano grattugiati
  • 1 bustina di lievito istantaneo per torte salate
  • Sale e pepe

Per decorare e farcire:

  • Mousse di formaggio
  • Verdure fresche e erbette a piacere (pomodorini, carote, olive, mais, basilico ecc. ecc.)

Procedimento:

Per la base:

Mettete in una ciotola gli ingredienti liquidi (uova, olio e latte), aggiungete sale e pepe e mescolate con una frusta.

 

 

Setacciate la farina e il lievito e amalgamateli con il composto liquido. Aggiungete anche il formaggio grattugiato.

 

 

Imburrate e infarinate uno stampo furbo e versate l’impasto.

 

 

Fate cuocere in forno statico già caldo a 180° per circa 30 minuti. Prima di sfornare fate sempre la prova stecchino.  

 

 

Quando la base sarà intiepidita rovesciatela su un piatto da portata (se serve pareggiate la base), ricoprite con la mousse di formaggio e decorate con le verdure tagliate e le erbe.

 

 

Servite a temperatura ambiente. Se fa particolarmente caldo potete tenerla in frigo, ma ricordatevi di toglierla una mezz’ora prima di servirla.

Note:

  • Lo stampo furbo è un particolare tipo di stampo con scanalatura sul fondo che consente, una volta sformata la base, di ottenere un incavo da riempire con la farcitura desiderata. Se non l’avete, utilizzate una normale teglia e eliminate, dopo averlo cotto, parte dell’impasto centrale in modo da creare un bordo.
  • La base morbida è molto soffice e non necessita di essere bagnata, ma, se lo preferite, potete inumidirla con l’acqua di vegetazione dei pomodori, ottenuta facendo scolare i pomodori tagliati e salati.
  • Sia la mousse che la base possono essere preparate anche il giorno prima. L’importatene è avvolgere bene la crostata morbida salata, una volta fredda, con della pellicola da cucina e chiudere la mousse in un contenitore ermetico.

 

 

 

Potrebbe interessarti anche

[yuzo_related]

Hai provato questa ricetta? Fotografa il tuo piatto e inseriscilo nei commenti, la tua foto apparirà anche nella pagina delle foto dei lettori!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.