Print Friendly, PDF & Email

Quando ho tante patate, e quando non ne ho per niente…

Stavolta non le avevo…

Gira che ti rigira sul web e guarda che trovo?

Leggere la ricetta e decidere di farla è stato un attimo!

Facilitata anche dalla comoda divisibilità degli ingredienti…

La cavia ce l’avevo (mio figlio!)…

Il tempo non era necessario (perché in meno di 15 minuti era tutto in tavola!)…

Mi mancava solo di superare la mia diffidenza…

Il capo (sempre mio figlio!), quando li ha assaggiati ha detto: buoni questi gnocchi di patate!

Vi rendete conto che mi è toccato discutere con un adolescente perché non voleva credere che non ci fossero le patate qui dentro?

Fosse anche solo per solidarietà dovreste provarli…

 

gnocchetti all'acqua

 

Ingredienti: (per 4 persone)

  • 400 g di farina 00
  • 400 ml di acqua
  • Sale

Procedimento:

Mettete in una pentola l’acqua, salatela e portatela a bollore.

IMG_6211

Appena bolle toglietela dal fuoco e aggiungete in un colpo solo la farina.

IMG_6212

Mescolate con un cucchiaio di legno finché l’acqua non si sia assorbita. Togliete dal fuoco e fate intiepidire leggermente e proseguite a lavorare l’impasto su una spianatoia. L’impasto è molto morbido e si lavorerà senza fatica.

IMG_6213

IMG_6214

 

Lavoratelo un minuto e poi formate dei salsicciotti di circa 3 cm di diametro, che taglierete a gnocchetti, rigandoli, se lo preferite, sui rebbi di una forchetta.

IMG_6215

IMG_6216

 

Cuoceteli in acqua bollente salata e scolateli, come fareste con gli gnocchi di patate, appena salgono a galla.

Note:

  • Potete aumentare o diminuire le quantità a vostro piacimento purché manteniate le proporzioni tra acqua e farina (1:1)
  • Se preferite una consistenza un po’ più tenace, utilizzate farina di grano duro.
  • Potete scegliere qualunque condimento per accompagnarli, seguendo l’estro del momento.
  • Potete prepararli in anticipo e cuocerli anche dopo alcune ore, senza neanche bisogno di infarinare il vassoio dove li sistemerete.
  • Possono essere congelati, purché siano stati preventivamente sbollentati.
  • Potete utilizzare anche altri tipi di farine (integrale, di farro, di segale), sostituendo del tutto, o anche solo in parte, la farina 00. Non ho fatto, però, prove con farine senza glutine.

Potrebbe interessarti anche....

Hai provato questa ricetta? Fotografa il tuo piatto e inseriscilo nei commenti, la tua foto apparirà anche nella pagina delle foto dei lettori!

6 Comments on Gnocchetti all’acqua

  1. Claudia
    19 Aprile 2016 at 8:10 am (4 anni ago)

    Really delicious.

    Rispondi
    • Raffaffy
      19 Aprile 2016 at 8:33 am (4 anni ago)

      Thanks! I am very glad you liked them!

      Rispondi
  2. lucciola
    29 Aprile 2016 at 10:40 pm (4 anni ago)

    Buonissimi! Li ho cucinati x mia madre e li ho condito con il pesto di rughetta (ricetta vostra!). Sono facilissimi. ho 14 anni.

    Rispondi
    • Raffaffy
      30 Aprile 2016 at 8:24 am (4 anni ago)

      Wow! Sei bravissima!!! Ti faccio davvero moltissimi complimenti!!!

      Rispondi
  3. Sara
    26 Luglio 2017 at 8:07 am (2 anni ago)

    Ciao intanto complimenti per il sito!
    Li ho preparati ieri 400 gr per tre persone e avrebbero fatto anche il bis!
    Erano buonissimi e di una velocità e facilità incredibile. Annotati tra le ricette preferita!
    Purtroppo non sono riuscita a fare una foto del piatto perché morivano di fame!

    Rispondi
    • Raffaffy
      26 Luglio 2017 at 9:31 am (2 anni ago)

      Bravissima! Sono bellissimi. Grazie per i complimenti e a presto.

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.