Print Friendly, PDF & Email

Se devo fare la spesa, preferisco andarci da sola…

Qualche rara volta è capitato di farmi “aiutare” dal mio “sposo”…

Appena varcata la soglia del supermercato, agguanta l’unica cosa che serve a lui, e che peraltro non è nella lista, e si dirige alle casse…

Portandosi dietro anche il carrello…

Vuoto…

E io a seguirlo, con i pelati in bilico sulle braccia e il pane sulla testa come un’equilibrista, pur di non dover inserire anche una sessione di jogging nel supermercato per rincorrerlo e poter finalmente deporre le cose nel carrello…

E poi la classica frase: “Abbiamo finito, no?”:

No!!! No, che non abbiamo finito!!! Credi che abbiamo un albero di fusilli a casa? O che ci siano cespugli di caffè di fronte all’ingresso? Capisco che con la tua fervida immaginazione vedi in giardino fontane di detersivo liquido, ma, credimi, non le abbiamo!!!

A volte, però, il fato ineluttabile si accanisce contro di me…

E “lui” fa la spesa da solo…

Anche se nessuno glielo chiede…

Dan dan dan (effetto sonoro drammatico)…

Ecco…

È tornato con 3 sacchi di patate.

Da 5 chili l’uno.

Patate, capite!

Carboidrati allo stato puro!!!!

15 chili di carboidrati!

Argh!!!!!

Ok, calma! Niente panico…

Cominciamo con questa ricetta…

Patate e pasta insieme!

Io la cucino e scappo in soffitta!

Ma voi mangiatela pure perché è buonissima…

Se i carboidrati non vi fanno troppa paura…

In fondo, insieme alla salsiccia, diventa un fantastico piatto unico!

E poi ingenuamente mi chiedo: ma almeno i piatti li laverà “lui”?

fusilli alla crema di patate e zafferano con salsiccia

Ingredienti: (per 4 persone)

  • 320 g di fusilli
  • 400 g di patate
  • 4 salsicce
  • 1 cipolla
  • 50 g di Parmigiano grattugiato
  • 1 bustina di zafferano
  • Rosmarino e salvia
  • Sale, pepe e olio

Procedimento:

Lavate e sbucciate le patate.

Tagliatele a cubetti e mettetele in una padella con un filo d’olio.

IMG_5973

Aggiungete ½ cipolla, lavata, sbucciata e tagliata a pezzetti.

Aggiungete anche un rametto di rosmarino e qualche foglia di salvia.

IMG_5974

Fate rosolare le patate per circa 10 minuti, o finché non siano dorate.

IMG_5975

Aggiungete mezzo bicchiere di acqua e mettete il coperchio. Fate cuocere a fuoco basso finché le patate non saranno disfatte, ma non troppo asciutte. Ci vorranno circa 30-40 minuti. Se le patate non fossero ancora cotte, aggiungete ancora dell’acqua e proseguite la cottura.

IMG_5977

Aggiungete lo zafferano, sciolto in poca acqua, eliminate le erbe e frullate il tutto in modo da ottenere un composto ben liscio e omogeneo.

Tenete da parte.

IMG_5978

Nella stessa padella delle patate cuocete le salsicce, senza aggiungere grassi, dopo aver eliminato il budello e averle sgranate un po’. Togliete dalla padella e tenete da parte.

IMG_5980

IMG_5981

 

È il momento di comporre il piatto.

Cuocete la pasta, in acqua bollente salata, mantenendola bene al dente.

Scolatela, tenendo da parte un po’ di acqua di cottura, e mettetela nella padella.

Aggiungete la salsa di patate e mantecate bene, aggiungendo acqua di cottura se il piatto risultasse troppo denso.

IMG_5984

Unite anche le salsicce e il parmigiano e mescolate bene.

IMG_5985

Servite spolverizzando ancora con del parmigiano.

Note:

  • Niente maiale? Sostituite la salsiccia di suino con una di pollo e tacchino.
  • Vegetariani? Aggiungete delle zucchine fritte al posto della carne o dei funghi porcini saltati in padella. Oppure, perché no?, della salsa tartufata!
  • Dieta? Eliminate la pasta e gustatevi solo la vellutata di patate. Oppure scegliete la lasagna light, la crema di zucchine, gli spaghetti di zucchine o… meglio ancora… l’acqua aromatizzata!!!!

Potrebbe interessarti anche....

Hai provato questa ricetta? Fotografa il tuo piatto e inseriscilo nei commenti, la tua foto apparirà anche nella pagina delle foto dei lettori!

4 Comments on Fusilli alla crema di patate e zafferano con salsiccia

  1. eleonora raimondi
    6 Marzo 2016 at 3:59 pm (4 anni ago)

    Qualche giorno fa ho mangiato la pasta patate e zafferano da Raffa….squisita, purtroppo però siccome già avevo gustato un ricco aperitivo pieno di cose sfiziosissime, la pasta pur essendo buonissima non ha avuto il giusto apprezzamento. Ma mi aveva colpito, anzi aveva co!pito le mie papille gustative ed il suo ricordo non mi ha lasciato. Così qualche sera fa, stanca ma affamata e con tanta voglia di carboidrati mi è venuta in mente e ho voluto provare a rifarla per me. Non avevo tutti gli ingredienti previsti, ma avevo le patate, la cipolla e la curcuma che ho utilizzato al posto dello zafferano. Non avevo la salsiccia, bensì un po di pancetta…..non mi sono scoraggiata e ho proseguito! Il risultato: ho divorato un piatto di pasta che mi ha appagato! Buona, buonissima, certo la salsiccia è più adatta ma….comunque sono rimasta soddisfatta e presto la proporrò ai miei ospiti! Grazie Raffa!

    Rispondi
    • Raffaffy
      6 Marzo 2016 at 4:09 pm (4 anni ago)

      Sono sicura che anche la tua versione sarà stata buonissima! Brava!!! La prossima volta vogliamo la foto del tuo piatto, così tutti potranno ammirarla nella pagina dei “Vostri Capolavori”!

      Rispondi
  2. lorenza
    12 Aprile 2016 at 10:10 am (4 anni ago)

    Forse la foto non si presenta bene, ma il sapore era ottimo!

    Rispondi
    • Raffaffy
      12 Aprile 2016 at 10:12 am (4 anni ago)

      Direi che la cosa più importante è sempre il sapore, no? Complimenti!

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.