Print Friendly, PDF & Email

C’era una volta Melanzana.

Melanzana stava sempre da sola. Bastava a sé stessa ed era davvero felice.

Non c’era nulla di cui avesse bisogno ed era davvero completa e realizzata.

La sua esistenza era abbastanza ordinaria, anche se, a volte, sembrava che avesse attraversato i carboni ardenti.

Poi c’era Cecio.

Non si può dire che anche lui fosse un tipo socievole.

Stava in disparte, come chiuso in una scatola, ma era ugualmente felice.

Il suo unico, vero, cruccio era sentirsi troppo uguale ai suoi fratelli. Ai suoi tanti fratelli. Si sentiva praticamente identico a tutti loro, quasi come se non ci fosse alcuna diversità.

A differenza di Melanzana, a volte Cecio si vedeva con qualcuna, ma era davvero una frequentazione superficiale. E le amiche che sceglieva era sempre molto profumate.

Di Pomodoro non diremo nulla di diverso!

Anche se, in realtà, lui non stava mai da solo, ma soltanto con quelli del suo gruppo. Tutti simili. Sempre insieme, come legati a grappolo.

Quelli che si incontrarono per primi furono Melanzana e Cecio.

Furono abbastanza stupiti nel vedere che, a volte, si poteva stare bene insieme anche ad altri.

Stettero da soli per un po’, ma, ormai, il loro modo di vivere era cambiato, il grande passo compiuto.

Conobbero casualmente Pomodoro. E chiesero anche a lui di unirsi a loro.

Lui portò qualche amico del suo gruppo, perché, in fondo, in più si stava meglio.

Cecio decise di chiamare tutti i suoi fratelli e di dargli, così, un po’ di libertà. Chiamò anche una delle sue amiche occasionali, Menta, sempre profumatissima, e, tutti insieme, fecero una bella festa.

Ecco..

Questa è la storia di questo piatto e dell’incontro di melanzana, ceci e pomodori!

E della loro amica Menta!

melanzane, ceci e pomodori ^

Ingredienti: (per 4 persone)

  • 1 melanzana viola tonda grande
  • 1 lattina di ceci in scatola
  • 5/6 pomodorini ciliegia
  • Menta

Procedimento:

lavate e asciugate una melanzana. Tagliatela a cubotti di circa 2/3 cm e, se lo preferite, sbucciatela.

Mettete i cubotti su una teglia ricoperta di carta da forno e condite con sale e olio. Rigirate bene per distribuire il condimento.

IMG_4245

Mettete in forno ventilato a 200° per circa 30 minuti, o finché non saranno morbide.

IMG_4246

Aprite la lattina di ceci, eliminate il liquido e sciacquate il contenuto. Versate i ceci in una pentola con acqua bollente per qualche minuto, il tempo di farli ammorbidire un po’. Scolate e tenete da parte.

IMG_4247

Lavate i pomodorini e tagliateli a spicchietti o dadini.

Riunite tutti gli ingredienti in una ciotola, regolate di sale e olio e profumate con la menta.

IMG_4248

Gustatelo insieme a tanti amici! Magari triplicando le dosi!!!

 

Potrebbe interessarti anche....

Hai provato questa ricetta? Fotografa il tuo piatto e inseriscilo nei commenti, la tua foto apparirà anche nella pagina delle foto dei lettori!

6 Comments on Melanzane, ceci e pomodori

  1. valeria Spizzichino
    14 Settembre 2015 at 3:00 pm (4 anni ago)

    Come tutte le cose semplici credo che sia deliziosa. La proverò con i miei prossimi ospiti che avrò a cena. Ricetta rapidissima!

    Rispondi
    • Raffaffy
      14 Settembre 2015 at 5:03 pm (4 anni ago)

      Grazie! Poi devi farci sapere se è piaciuta! 🙂

      Rispondi
  2. Esther
    16 Settembre 2015 at 4:54 pm (4 anni ago)

    Voglio proprio provarla perché sembra rapida gustosa , però oggi non ho la melanzana solo qualche fetta congelata … Domani forse si si senz’altro … Piatto unico che delizia !!!! E per invitare un amico …

    Rispondi
    • Raffaffy
      16 Settembre 2015 at 5:50 pm (4 anni ago)

      Allora aspettiamo di sapere anche il parere del tuo amico!

      Rispondi
  3. Esther
    18 Settembre 2015 at 9:27 am (4 anni ago)

    Oggi lo farò questo piatto… devo solo ricordarmi di prendere la menta .. ce l’ho solo secca…..non mi va la carne.

    Rispondi
    • Raffaffy
      18 Settembre 2015 at 11:35 am (4 anni ago)

      Se vuoi, puoi sostituire la menta con del basilico.

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.