Non c’è niente da fare, i piatti che preferisco (ovviamente sempre dopo la pasta!!) sono i piatti unici di verdure.

Questo millefoglie di verdure l’ho provato per caso, un tipico piatto “svuota frigorifero“, quando hai delle verdure un po’ arzillotte che ti guardano dal cassetto dimenticato del frigo.

Ovviamente è un piatto personalizzabile, ma, fatto in questo modo, l’ho trovato gustoso e sostanzioso.

Se invece preferisci provarlo solo con le patate, dai un’occhiata al millefoglie di patate!

Basta parlare, iniziamo!

Ingredienti:

  • 3-4 patate medie
  • 2-3 zucchine
  • 1 melanzana
  • 1/2 kg circa di pomodorini del tipo ciliegino o vesuviano
  • 1 provola tritata
  • parmigiano
  • sale olio e pepe

Foderare uno stampo per plumcake con della carta da forno bagnata e strizzata

Millefoglie di verdure

Pelate le patate, tagliatele a fettine piuttosto sottili e poggiatele una fettina a fianco all’altra sul fondo dello stampo. Salate e pepate. Aggiungete una piccola manciata di provola tritata e di parmigiano.

Millefoglie di verdure

Spuntate le zucchine e lavatele. Tagliatele a fettine nel senso della lunghezza (anche queste piuttosto sottili) e adagiatele sopra le patate. Salate, pepate e spolverate con del parmigiano.

Lavate e tagliate a metà i pomodorini e adagiateli sopra le zucchine.

Millefoglie di verdure

Stessa operazione con le melanzane e poi ripetete tutto il giro ricominciando dalle patate.

Non esagerate con la provola, altrimenti diventa un piatto molto pesante. Diciamo che andrebbe messa ogni due strati, ma, ovviamente, dipende dal gusto personale.

Concludete con uno strato di patate, parmigiano e provola.

Millefoglie di verdure

Chiudete lo stampo con dell’alluminio e infornate per circa 1 ora a 180 gradi, verificando ogni tanto con una forchetta il grado di cottura delle verdure.

Quando sono quasi cotte, togliete l’alluminio in modo da far dorare un po’ la superficie e gustatelo tiepido o a temperatura ambiente.

Millefoglie di verdure

Note:
  • E’ un piatto piuttosto ricco, io in famiglia lo uso come piatto unico per la cena.
  • Il giorno dopo diventa ancora più buono.
  • Per un sapore alternativo potete utilizzare del pesto di basilico tra uno strato e l’altro, al limite al posto della provola
  • Ovviamente potete utilizzare altri tipi di verdure, altrimenti che “svuota frigorifero” è?

Potrebbe interessarti anche....

Hai provato questa ricetta? Fotografa il tuo piatto e inseriscilo nei commenti, la tua foto apparirà anche nella pagina delle foto dei lettori!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.