Print Friendly, PDF & Email

Ieri mi è capitato di leggere questa frase:

«Questo è il periodo in cui la scusa per non andare a correre passa da “fa ancora troppo freddo” a “ormai è troppo caldo”.»

Ebbene sì! Qualcuno mi ha letto nel pensiero…

Stanno parlando di me! Sono io! Sono io! Sono proprio io!

Ok… Sono d’accordo con voi… mi calmo… non è che sia proprio un vanto.

Non è che la gente mi incontra e mi dice: “ma come fai? Ma non si vede proprio che tu non fai jogging. Hai un fisico statuario! Ma come fai a tenerti in forma anche senza correre? Con quello che mangi sempre, poi!”

Beh, no… non proprio…

Per correre, corro…

Corro a fare la spesa.

Oppure corro per essere la prima alla fila del buffet.

Oppure corro a preparare la cena.

Corro anche quando gli amici mi invitano a pranzo!

Ma forse non è questo che intendono tutti…

Ed è con questi presupposti che vi propongo un dolce “peccaminoso” da fare di corsa…

Che ne dite?

Corriamo a mangiarlo?

tramezzino al cioccolato

Ingredienti: (per circa 12 tramezzini oppure 24 tramezzini mignon)

Per la torta:

(propongo una 4/4 classica, cioè stesso peso di uova, zucchero, farina e burro)

  • 1 uovo (circa 70 g) (il mio era molto grande!)
  • 70 g di zucchero
  • 50 g di farina (per una versione senza glutine sostituire con la stessa quantità di farina di riso)
  • 20 g di cacao amaro in polvere
  • 70 g di burro fuso
  • 1 pizzico di lievito (nella 4/4 in effetti non ci vuole lievito, ma dovremmo montare gli albumi a neve. Io, un pizzichino, ce lo metto!)
  • 1 pizzico di sale

Per la farcitura:

  • Nutella 

Procedimento:

per la torta:

preriscaldate il forno in modalità statica a 180°.

Sbattere l’uovo con lo zucchero finché il composto è molto gonfio e spumoso. Aggiungere la farina, setacciata insieme al lievito e al cacao, un pizzico di sale e il burro fuso.

IMG_4026

Bagnare e strizzare un foglio di carta da forno e foderare una teglia rettangolare. Io ne ho usata una da 20×30 cm.

Versate il composto, livellandolo bene e fate cuocere per 20 minuti. Non cuocetelo troppo altrimenti il tramezzino risulterà asciutto.

IMG_3980

Sfornate e rovesciate la torta su un tagliere, eliminando la carta da forno.

Fate raffreddare.

Componete il piatto:

Rifilate i bordi, per rendere la forma più regolare e per togliere la parte più secca.

IMG_3983

Tagliate la torta in quadrati e poi apriteli a metà. Io uso un filo di nylon, così il taglio viene più preciso. Farcite con un’abbondante strato di Nutella, ricomponete e fate raffreddare in frigo, anche qui per avere, dopo, un taglio più preciso.

IMG_3984 IMG_3985

Ora tagliate a metà o in quarti, dipende se volete dei tramezzini mignon oppure no!

Tenete in frigo, coperti da pellicola, fino ad una mezz’ora prima di servire.

Nella stagione estiva, perché non tenerli nel freezer e consumarli quasi come un gelato?

Farcitura alternativa? Dulce de leche!

IMG_4004

Potrebbe interessarti anche

[yuzo_related]

Hai provato questa ricetta? Fotografa il tuo piatto e inseriscilo nei commenti, la tua foto apparirà anche nella pagina delle foto dei lettori!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.