Print Friendly, PDF & Email

Hanno bisogno di presentazioni queste soffici delizie dalle forme arrotondate?

Vi sembrerà di tornare bambini e avrete solo voglia di morderle, di sporcarvi la punta del naso con lo zucchero a velo, di innamorarvi del loro colore allegro e del profumo di arancia e di assaporare la consistenza croccante delle mandorle.

Vi ho convinto?

E se per caso avete ancora qualche dubbio, vi dico che si sporca solo un frullatore!!!

 

 

Ingredienti: (per 6 Camille)

  • 1 uovo
  • 1 carota media cruda
  • 30 g di olio di semi
  • 85 g di farina
  • 100 g di zucchero semolato
  • 20 mandorle sbucciate
  • ½ cucchiaino di lievito
  • Il succo di ½ arancia

Occorrente:

Procedimento:

Pulite la carota e tagliatela a pezzetti.

In un mixer o in un frullatore mettete le carote, l’olio e le mandorle. Frullate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo, ma grossolano.

 

Unite tutti gli altri ingredienti e frullate ancora.

Traferite l’impasto negli stampi di silicone, riempiendoli per metà, e cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per circa 20 minuti.

Appena le tortine saranno cotte, toglietele dagli stampi e appoggiatele su un piatto da portata. In questo modo si appiattirà la base (se fosse troppo “bitorzoluta” pareggiatela con un coltello).

Spolverizzate con abbondante zucchero a velo.

Visto come sono soffici???

 

Potrebbe interessarti anche

[yuzo_related]

Hai provato questa ricetta? Fotografa il tuo piatto e inseriscilo nei commenti, la tua foto apparirà anche nella pagina delle foto dei lettori!

7 Comments on Camille

  1. Francy
    1 Febbraio 2017 at 10:56 am (3 anni ago)

    Che meraviglia queste camille!
    Non vedo l’ora di provarle anche perché sembrano facili e veloci, però non ho lo stampo in silicone quindi dovrò usare la teglia per muffin con i pirottini.
    Siete bravissime vi seguo sempre!

    Rispondi
    • Raffaffy
      1 Febbraio 2017 at 1:55 pm (3 anni ago)

      Francy, grazie per i complimenti! Si sono velocissime e, tranquilla, verranno benissimo anche negli stampi da muffin…

      Rispondi
  2. valeria Spizzichino
    2 Febbraio 2017 at 2:49 pm (3 anni ago)

    Voglio provarle. Debbono essere buone e delicate.
    Inoltre la carota fa benne alla vista.

    Rispondi
  3. Franca Spizzichino
    2 Febbraio 2017 at 5:31 pm (3 anni ago)

    Sembrano facili facili da preparare. anche per una come me…..E poi io amo tantissimo i dolci con le carote.Oggi però ho le mandorle salate…

    Rispondi
    • Raffaffy
      2 Febbraio 2017 at 5:43 pm (3 anni ago)

      Beh, se le mandorle non sono troppo salate, puoi provare a sciacquarle e asciugarle. Però assaggiane una prima di utilizzarle per renderti conto se il gusto non è troppo sapido.

      Rispondi
  4. adriana di nunzio
    12 Febbraio 2017 at 10:23 am (3 anni ago)

    Buone buonissime..

    Rispondi
    • Raffaffy
      12 Febbraio 2017 at 10:46 am (3 anni ago)

      Mamma mia, che aspetto goloso!!!! Grazie di averle provate e grazie della foto!

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.