Print Friendly, PDF & Email

Un centrotavola che è perfetto anche come antipasto.

Renderà la vostra tavola deliziosamente romantica. E straordinariamente sfiziosa!

 

 

 

Ingredienti: (per 1 teglia di 25 cm di diametro)

  • 125 g di farina manitoba
  • 125 g di farina integrale
  • 150 ml di acqua tiepida
  • 1 cucchiaino di lievito di birra granulare
  • 1 cucchiaino scarso di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero o di miele
  • 2 cucchiai di semi (sesamo, lino) (facoltativi)
  • 80 g di pesto pronto (circa 4 cucchiai)

Procedimento:

Mettete in una ciotola di una planetaria le farina con il sale, lo zucchero e il lievito. Unite anche i semi, se li usate e miscelate gli ingredienti.

Inserite la frusta a gancio e cominciate ad aggiungere l’acqua poco a poco. Se l’impasto fosse troppo duro, aggiungetene ancora un po’.

Lavorate il composto finché sarà ben incordato sul gancio.

Fate lievitare in una ciotola leggermente unta, coperta con pellicola o dentro una busta, nel forno spento, ma con la luce accesa.

 

Quando l’impasto sarà raddoppiato di volume, dopo circa 2 ore, stendetelo su un foglio di carta forno in un rettangolo di circa 30×20 cm con 5 mm di spessore.

Copritelo con il pesto pronto, avendo cura di eliminare l’olio in eccesso.

Arrotolate la pasta partendo dai lati lunghi e fermandovi al centro.

Tagliate il rotolo in fette di circa 3 cm di spessore.

Pizzicate le punte, in modo da rendere le fette più simili a cuori, e mettetele l’una accanto all’altra sulla circonferenza della teglia, che avrete leggermente oliato.

Fate lievitare per circa un’ora e poi infornate in forno statico preriscaldato a 200° per circa 20-25 minuti.

Sfornate e utilizzate come centrotavola. Al momento di mangiare staccherete i singoli cuori.

Note:

Potrebbe interessarti anche....

Hai provato questa ricetta? Fotografa il tuo piatto e inseriscilo nei commenti, la tua foto apparirà anche nella pagina delle foto dei lettori!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.