Print Friendly, PDF & Email

Dovete sapere che i miei colleghi di stanza sono tutti maschi

e con loro ovviamente non posso sfogare le mie passioni culinarie

fortuna che tutti i giorni alle 11 vengono a prendermi delle colleghe per la pausa caffè

e con loro posso finalmente dare libero sfogo alle chiacchiere in cucina

c’è la collega appassionata di cake design

quella che ama il salato

e quella che preferisce il dolce

insomma i dieci minuti del caffè, diventano una sorta di masterchef dei poveri!

Ed è tra un ginseng e l’altro che viene fuori questa ricetta di Dolly.

I peperoni sono sicuramente tra gli ortaggi più amati

arrostiti, spellati, fatti in crema per la pasta

questi sono in agrodolce

stuzzicanti

buonissimi

e si fanno velocemente

VIA!

dosi altamente aleatorie (anche perché Dolly me le ha riportate più o meno così!)

  • 4-5 peperoni gialli e rossi (romanista inside)
  • 2-3 cucchiai di aceto bianco
  • 2-3 cucchiai di zucchero
  • una manciatina di uva passa
  • 1-2 cucchiai di pinoli
  • olio, sale e aglio

Lavate accuratamente i peperoni e tagliateli a pezzi, privandoli dei semi e delle parti bianche interne.

In un tegame piuttosto capiente, soffriggete delicatamente uno spicchio di aglio in abbondante olio. Togliete l’aglio dopo qualche minuto che si è insaporito l’olio e versate i peperoni.

Salate e fate cuocere a fiamma media scuotendo il tegame ogni tanto per girare i peperoni. (io ho cotto per un po’ con il coperchio).

 

20151006_194419

20151006_200921

 

Quando sentite che sono abbastanza morbidi (occhio a non cuocerli troppo altrimenti la pelle viene via e non è il massimo del piacere), alzate un po’ la fiamma e versate l’aceto.

 

Fate evaporare un pochino l’aceto e poi aggiungete l’uvetta, i pinoli e lo zucchero.

Cuocete ancora qualche minuto fino a far sciogliere lo zucchero quasi a caramellarlo.

Servite tiepidi o a temperatura ambiente (a me veramente piacciono freddi!)

 

20151006_201954

20151006_202416

 

Note:

  • iniziate con una quantità di aceto e zucchero inferiore a quella indicata, il gusto è personale e fate sempre in tempo ad aumentare il sapore agro o dolce aggiungendo lo zucchero o l’aceto
  • Fatene abbondanti e lasciateveli anche per il giorno dopo…sono ancora meglio!

Potrebbe interessarti anche

[yuzo_related]

Hai provato questa ricetta? Fotografa il tuo piatto e inseriscilo nei commenti, la tua foto apparirà anche nella pagina delle foto dei lettori!

2 Comments on Peperoni in agrodolce

  1. Elena
    19 Ottobre 2015 at 11:55 pm (5 anni ago)

    Che dire…..strepitosi! ! !

    Rispondi
    • Stefiza
      20 Ottobre 2015 at 9:05 am (5 anni ago)

      Devo dire che vengono molto buoni e particolari.
      Provali e fammi sapere eh!?
      Un abbraccio

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Accetto la Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.