Print Friendly, PDF & Email
Sfoglie croccanti senza lievito

Di una facilità disarmante, vi consiglio di farne poche perché vi avviso…una volta assaggiate, sarà difficile fermarsi!

  • 200 gr di farina
  • 100 gr di acqua
  • un pizzico di sale

Impastare gli ingredienti dapprima con una forchetta, poi trasferire su un piano da lavoro e impastare energicamente con le mani fino ad ottenere un impasto liscio

 

Dividere l’impasto in pezzi più piccoli e stendere ogni pezzo in una sfoglia molto sottile. La sfoglia deve risultare sottile, quasi trasparente. Volendo potete aiutarvi con la sfogliatrice fino ad arrivare all’ultima tacca, dando però un’ulteriore stesa con il mattarello per farla diventare ancora più sottile.

Bucherellare la sfoglia con i rebbi di una forchetta.

 

Cuocere un paio alla volta a 200° in forno già caldo e con la ventilazione per qualche minuto fino a doratura, girando a metà cottura.

Una volta cotte, possono essere lasciate al naturale oppure spennellate con poco olio aromatizzato con rosmarino e un pizzico di sale.

 

Una volta freddate possono essere conservate in un contenitore chiuso fino ad un mese

Potrebbe interessarti anche

[yuzo_related]

Hai provato questa ricetta? Fotografa il tuo piatto e inseriscilo nei commenti, la tua foto apparirà anche nella pagina delle foto dei lettori!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.