Print Friendly, PDF & Email

Mi è stato rimproverato che è tanto che non pubblico qualcosa…vero. Un po’ di pigrizia nello scrivere, nel fotografare….ma soprattutto nel cucinare.

Così presa dalla pigrizia, ultimamente sfrutto spesso questa ricetta superveloce ma gustosissima, presa da lei come al solito.

La ricetta originale prevede una quantità maggiore di olio. Io preferisco diminuire un po’ i grassi a discapito ovviamente della fragranza della crostata. Ma è buona lo stesso.

Prepararla può richiedere dai 3 ai 4 minuti…

Vediamo un po’…

Per una crostata di 26 cm di diametro:

  • 250g di farina
  • 100 ml di acqua bollente
  • 50 gr di olio di semi (in origine 100 ml)
  • un cucchiaino di sale
  • un cucchiaino di lievito per torte salate
Mettere in una ciotola la farina mescolata al lievito e al sale, fare un buco al centro e versare l’olio e l’acqua bollente. Mescolare velocemente con una forchetta e poi con le mani, giusto il tempo per compattare un po’ l’impasto (tiè…guarda che foto meravigliosa)
20150430_234445Foderare con carta da forno una teglia da crostata e con le mani stendere l’impasto lasciando un paio di cm di bordo rialzato
20150430_234900A questo punto per condimento potete metterci ciò che più vi piace.
Io adoro le zucchine in tutte le salse. L’importante è tagliarle molto sottili perché la pasta cuoce velocemente (almeno nel mio forno turbo).
Condire con olio, sale e pepe e cuocere a 180° fino a doratura.
Qui una versione con zucchine e melanzane:

20150526_184904

20150526_193749

 

Potrebbe interessarti anche....

Hai provato questa ricetta? Fotografa il tuo piatto e inseriscilo nei commenti, la tua foto apparirà anche nella pagina delle foto dei lettori!

2 Comments on Torta salata vegana (con il turbo)

  1. Raffaela
    30 Maggio 2015 at 1:46 pm (5 anni ago)

    Davvero ottima! Io l’ho preparata con patate tagliate sottilissime con la mandolina e cipolle e condita con un po’ di rosmarino. Se lo avessi avuto avrei messo sotto le patate un po’ di stracchino o taleggio… penso che sarebbe stata ancora più buona! Promossa a pieni voti!

    Rispondi
    • stefiza
      31 Maggio 2015 at 9:57 pm (5 anni ago)

      Sono contenta che ti sia piaciuta! 🙂

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.