Print Friendly, PDF & Email

Questa marmellata vi stupirà per molti motivi…

Dapprima sarete conquistati dal suo meraviglioso colore giallo arancio…

Poi vi attirerà il suo profumo fresco e carezzevole…

Infine vi delizierà il suo sapore dolce, ma non stucchevole…

Ma quello che vi sedurrà maggiormente sarà l’estrema rapidità di realizzazione…

 

marmellata di clementine

 

Ingredienti: (per 1 barattolo da 250 g)

  • 400 g di clementine ben sode e dalla buccia intatta (potete utilizzare anche mandarini)
  • 200 g di zucchero
  • 4-5 gocce di estratto di vaniglia

Procedimento:

Il procedimento è simile a quello per la marmellata di limoni, ma molto più rapido!

Immergete in acqua a bollore le clementine e fatele sbollentare per circa 5 minuti.

IMG_8167

Scolate e fatele raffreddare. Apritele a metà e poi in quarti ed eliminate gli eventuali semi.

IMG_8170

Frullate le clementine (compresa la buccia) con lo zucchero e cuocete in un tegame ampio con i bordi alti per circa 20-30 minuti.

IMG_8172

Per verificare la cottura della marmellata prendete un po’ di composto e mettetelo su un piattino. Inclinatelo e, se la marmellata non scivola via, vuol dire che è pronta.

 

IMG_8173

Aggiungete le gocce di estratto di vaniglia, mescolate e mettete la marmellata ancora bollente nei barattoli di vetro. Chiudete subito il coperchio. Raffreddandosi si dovrebbe formare il sottovuoto e il coperchio non dovrebbe fare il caratteristico rumore (click clack). Conservate per circa 3 mesi in luogo fresco e asciutto. Altrimenti, se non si è formato il sottovuoto, conservate in frigo per un paio di settimane.

Ps. Provatela in accompagnamento alla torta yogurt e cacao. Sarà amore eterno!

Ps. bis: Non rinunciate all’aroma di vaniglia perché regala davvero un quid in più!

Potrebbe interessarti anche....

Hai provato questa ricetta? Fotografa il tuo piatto e inseriscilo nei commenti, la tua foto apparirà anche nella pagina delle foto dei lettori!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.