Print Friendly, PDF & Email

La pizza di pane raffermo farcita è l’incontro perfetto tra gusto e riciclo. Sarà capitato anche a voi (diceva il ritornello di una vecchia canzone!) di avere del pane raffermo. E di non aver voglia di buttarlo perché… è peccato!!! Beh, se non avete ancora provato il crumble alle erbe, la Ceasar Salad o, magari, la Panzanella classica o quella invernale, ecco a voi un’altra ricetta da leccarsi i baffi a costo praticamente zero!!!

 

 

Ingredienti: (per 4 persone)

  • 350 g di pane raffermo
  • 1 uovo
  • 40 g di parmigiano reggiano (o Grana padano) grattugiato
  • Sale, pepe, peperoncino
  • Olio evo
  • Erba cipollina o prezzemolo

Per il ripieno:

  • 2 pomodori rossi ben sodi
  • 200 g di fiordilatte

Procedimento:

Lavate e affettate i pomodori. Cospargeteli di sale e lasciateli scolare.

Tagliate a fette anche la mozzarella, mettendola a asciugare tra due fogli di carta cucina.

Nel frattempo mettete il pane, spezzettato grossolanamente, in ammollo in acqua fredda.

Quando sarà ammorbidito, strizzatelo molto bene per eliminare l’acqua in eccesso e poi mettetelo in un mixer. Riducete il pane in briciole e mettetelo in una terrina.

 

 

Aggiungete l’uovo, il formaggio grattugiato, l’erba cipollina, il peperoncino e regolate di sale.

 

 

Amalgamate il tutto in modo da ottenere un composto omogeneo.

Oliate il fondo di una padella antiaderente di circa 22-24 cm e fate uno strato sottile, senza lasciare spazi, con il composto di pane.

 

 

Coprite con le fette di pomodoro e poi con quelle di mozzarella. Regolate di sale e pepe, se necessario.

 

 

Coprite il tutto con il rimanente impasto, chiudendo bene i bordi e compattando il tutto. Oliate anche la superficie.

 

 

Fate dorare la pizza farcita a fuoco medio per circa 20 minuti per parte, girandola con l’aiuto di un piatto o di un coperchio, come se fosse una frittata, e servite ben calda.

Note:

  • La pizza di pane raffermo farcita viene bene anche se non è… farcita!!!! Avete voglia di un solo strato di pane? Preparate la pizza, doratela da entrambi i lati e poi copritela con il condimento.
  • Preferite la cottura in forno? 200° per circa 30 minuti. E qualche minuto di grill per dorare la superficie!
  • Ogni ripieno è possibile. Aprite il frigo e fatevi ispirare da quello che avete: salumi, verdure, formaggio…

 

 

Potrebbe interessarti anche....

Hai provato questa ricetta? Fotografa il tuo piatto e inseriscilo nei commenti, la tua foto apparirà anche nella pagina delle foto dei lettori!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.