Print Friendly, PDF & Email

Ultimamente preferisco fare torte che non siano ricoperte di pasta di zucchero, così gironzolando in rete mi sono imbattuta in torte con i decori al cioccolato. Sono piuttosto semplici da fare, anche se richiedono un po’ di attenzione e pazienza.

L’occasione è stata il 25esimo di mio nipote, amante del millefoglie e della cioccolata…tutto la zia!

20150324_183014

Avevo pochissimo tempo per fare la torta, così ho comprato le sfoglie già pronte (già immagino i puristi che inorridiscono…ma tant’è, quando si ha poco tempo si bluffa un po’ 🙂 ), che ho farcito con uno strato di crema al cioccolato senza uova e un altro con crema al mascarpone che ho utilizzato anche per la stuccatura laterale. Invece della solita granella, i bordi sono stati ricoperti da decorazioni fatte precedentemente con cioccolata fondente.

Il giorno prima ho disegnato sul pc il motivo che volevo ricreare sul bordo. L’ho stampato su carta normale che ho ricoperto con un foglio di acetato (il classico foglio da lucidi). Ho fuso la cioccolata al microonde e con una specie di piccola sac-a-poche ho seguito i contorni del disegno. Ho lasciato raffreddare e ho messo in frigo.

Sarebbe meglio effettuare il temperaggio del cioccolato perché mantiene molto di più la croccantezza e la lucidità, ma questa volta il tempo era tiranno e ho semplicemente sciolto il cioccolato ed utilizzato così com’era.

Quando poi ho posizionato il bordo sulla torta, mi sono resa conto che era un po’ troppo alto e sproporzionato, così ne ho eliminato un pezzo.

Per posizionare il bordo in modo semplice, ho capovolto il foglio di acetato su carta da forno, ho staccato delicatamente la decorazione. In questo modo la decorazione ha la parte alta che va attaccata al bordo. Ho quindi avvicinato la carta da forno alla torta e appoggiato la decorazione direttamente dal lato giusto. Più difficile spiegarlo che farlo!

Potete ovviamente utilizzare qualsiasi disegno. Se volete però ricreare questo motivo, cliccate sulla foto e salvatela sul pc. Poi stampatela della grandezza che preferite.

Pattern

Potrebbe interessarti anche....

Hai provato questa ricetta? Fotografa il tuo piatto e inseriscilo nei commenti, la tua foto apparirà anche nella pagina delle foto dei lettori!

12 Comments on Torta decori al cioccolato

  1. Anto
    19 Ottobre 2015 at 4:48 pm (4 anni ago)

    questa torta è semplicemente raffinatissima!

    Rispondi
    • Stefiza
      20 Ottobre 2015 at 11:38 am (4 anni ago)

      Grazie! E’ veramente semplice da fare, se la provi mandaci la foto così la pubblichiamo!

      Rispondi
  2. Sara
    24 Gennaio 2017 at 1:45 pm (3 anni ago)

    ciao grazie per questa ricetta, la decorazione è splendida! Bravissime! Bravissime! Vorrei chiedervi (ne caso trovi il coraggio di farla 🙂 ): 1 le misure dello stampo utilizzato 2 quanta crema utilizzata per la copertura 3 quanto cioccolato utilizzato per la decorazione laterale 4 l’altezza indicativa della torta. Grazieeeee bravissime ciao Sara

    Rispondi
    • Stefiza
      24 Gennaio 2017 at 2:39 pm (3 anni ago)

      Ciao Sara, grazie per i complimenti 🙂 !!
      Questa torta è stata fatta con le sfoglie comprate già pronte al supermercato (mea culpa ma avevo 1 ora di tempo per fare tutto!)
      provo però a risponderti:
      1) le sfoglie erano quadrate e misuravano 25×25
      2) per la farcitura ho utilizzato la crema pasticcera (trovi la ricetta nel sito) facendo 1 dose e mezza, quindi 6 uova e una confezione di panna piccola vegetale (da montare)
      3) ehm….non ricordo esattamente ma direi un 100/150 gr di cioccolato fondente
      4) l’altezza di questa torta era di circa 12 cm, 3 sfoglie e 2 strati di farcitura
      Dai buttati e trova il coraggio di farla, vedrai che c’è bisogno solo di pazienza.
      Facci sapere se la fai e mi raccomando non dimenticare di fare una foto del risultato!
      Ciao 🙂
      Stefiza

      Rispondi
  3. giada
    7 Febbraio 2017 at 1:49 pm (3 anni ago)

    oddio, che bella, è magnifica, troppo bella! Tanti tanti tanti complimenti! Mi piacerebbe provarci, ma mi sono avvicinata alla pasticceria da poco, per il momento me la segno, e spero di riuscire a realizzarla per un compleanno futuro 😉 Ho letto il post ed i commenti, e ti chiedo un paio di informazioni. 1.L’altezza di questa torta era di circa 12 cm, ma il decoro di pizzo era più alto, vero? Forse 14-15? 2. Il decoro di cioccolato: come lo hai realizzato? Cioè hai fatto 4 strisce o una striscia unica?3. Questo passaggio, mettere il decoro sulla torta, mi fa un po’ paura 😉 E’ più facile su una torta rotonda o quadrata/rettangolare? 4 Al posto del foglio di acetato (dove lo vendono? cartoleria?) posso usare carta forno? Ciao, grazieeeeeeeeeee giada

    Rispondi
    • Stefiza
      7 Febbraio 2017 at 2:03 pm (3 anni ago)

      Grazie 🙂
      Fidati che è molto semplice, più semplice decisamente delle torte decorate in pasta da zucchero.
      1) l’altezza non la ricordo esattamente ma forse era intorno ai 15cm, ma il bordo puoi farlo anche più basso e non farlo uscire oltre la torta, è a gusto proprio
      2) Ho fatto 4 strisce distinte, le ho lasciate solidificare in frigorifero e poi ho avvicinato il foglio alla torta e attaccato alla crema che avevo passato sulk bordo esterno
      3) molto più facile su una torta rettangolare perché quando si induriscono le strisce è quasi impossibile ricoprire un bordo tondo, dovresti lasciar ammorbidire nuovamente il decoro, applicarlo alla torta e fare un passaggio in frigo prima di staccare il foglio
      4) ti sconsiglio la carta da forno per due motivi, il primo è che è poco trasparente quindi il decoro lo vedi meno, secondo è meno rigida e rischi che ti faccia delle imperfezioni al decoro. Il foglio di acetato lo trovi in qualsiasi cartoleria, sono i fogli per lucidi.
      Se clicchi sul decoro alla fine dell’articolo puoi stamparti la striscia intera per poterla ricopiare.
      Se invece temi possa essere un lavoro troppo complicato, puoi provare a fare qualcosina con il cioccolato fuso su semplice carta da forno, tipo un cuore, un fiore ecc…e vedi come reagisce 🙂
      Buon divertimento!

      Rispondi
  4. barbara
    25 Febbraio 2017 at 12:23 pm (3 anni ago)

    e’ bellissimaaaaaaaaaaaaaa! brava-brava! non sembra impossibile-impossibile 🙂 posso chiederti quale beccuccio hai usato per creare il pizzo della decorazione? grazie ciao barbara

    Rispondi
    • Stefiza
      25 Febbraio 2017 at 2:16 pm (3 anni ago)

      Grazie!
      Guarda è piuttosto semplice. Ci vuole solo un po’ di pazienza.
      Io non ho usato beccucci ma semplicemente un conetto fatto con carta da forno e a cui ho praticato un taglietto piccolo piccolo sulla punta

      Rispondi
  5. Letizia
    20 Marzo 2017 at 1:54 pm (3 anni ago)

    Ciao che meravigliaaaaaaaaaa!!!!! ho letto ricetta e commenti, e avevo un sacco di domande, ma hai già dato risposta quasi tutte, tranne una 🙂 scrivi che hai fatto un taglietto piccolo sulla sac a poche, ma dalla foto la decorazione mi sembra spessa, non è fine, no? Ciao grazie Letizia

    Rispondi
    • Stefiza
      20 Marzo 2017 at 3:05 pm (3 anni ago)

      Ciao Letizia, grazie! 🙂
      il taglietto con le forbici è molto sottile, poi ho insistito un po’ sul bordo dove volevo più spessore.
      Meglio tagliare meno ed eventualmente andare nuovamente di forbici che rifare il conetto.
      Se la fai, mandaci una foto!

      Rispondi
    • Stefiza
      2 Maggio 2018 at 9:20 am (1 anno ago)

      Grazie mille! É un decoro piuttosto semplice da fare.
      Faremo un giretto sul tuo sito che mi sembra molto interessante 🙂

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.