Print Friendly, PDF & Email

Torta Homer Simpson

Quando si è presentata l’occasione di preparare la torta per mio nipote di ben 30 anni, mi sono ricordata la sua passione per i Simpson e in particolare per Homer che ho voluto rappresentare stravaccato sul divano del suo salotto che ho cercato di riprodurre nel modo più veritiero possibile.

Vediamo subito come costruire il divano.

Io ho utilizzato del polistirolo compresso, comodissimo per questi lavori in quanto si taglia facilmente con un taglierino e non si sbriciola come fa il polistirolo classico.

Ritagliare le forme che vedete in foto con le seguenti misure:

  • schienale: 18 cm x 9,5 cm
  • seduta: 14 cm x 6,5
  • braccioli (x 2): 6 cm x 7 cm

Come costruire il divano di Homer Simpson

Con la carta vetrata sottile, arrotondare leggermente i bordi e insistere sul lato superiore dei braccioli in modo da dargli una forma tondeggiante.

Ora ricopriamo i pezzi con della pasta di zucchero marrone a cui va aggiunto del CMC per agevolare l’asciugatura.

Bagnate con poca acqua il bordo dello schienale e attaccate una striscia di zucchero.

Procedete poi a ricoprire i due lati grandi, bagnate quindi ogni lato, attaccate la pdz e ritagliate l’eccesso con un taglierino affilato.

Con un pennello in silicone fate tre buchini e inserite tre palline di pdz in modo da simulare i bottoni.

 

Procedete in modo analogo con gli altri pezzi. Prima i bordi e poi il resto della superficie.

Ora è sufficiente attaccare con pochissima acqua o colla alimentare i vari pezzi della struttura e aggiungere un rettangolo di pasta di zucchero stesa piuttosto spessa per fare i cuscini.

Lasciare asciugare perfettamente per 24 ore.

Divano di Homer Simpson

 

Passiamo a Homer.

Partite da una pallina di pasta gialla e dategli la forma ovale. Con una ball tool fate i buchi per gli occhi e con un taglierino incidete la bocca.

 

Con l’aiuto prima di un pennello in silicone e poi con una ball tool spingete in fuori la parte superiore della bocca

 

 

Fare due palline bianche e inserirle nei buchi degli occhi.

Formate la palpebra partendo da un tondino a cui eliminerete una fettina. Attaccate sul bianco con pochissima acqua.

 

Adesso ricopriamo la bocca.

Ritagliare un tondo beige e ricoprite la parte superiore della bocca dopo aver inumidito leggermente la pasta. Ripetete la stessa cosa per il labbro inferiore con mezzo tondo beige.

 

 

Con un minuscolo pezzetto di nero attaccate le pupille

 

Con una striscetta di pasta bianca formate i denti e attaccate anche la lingua

 

E ora il corpo.

Con della pasta gialla date una forma a goccia.

Incidete con il bisturi le braccia e con le dita lavoratele per arrotondarle

 

Segnate bene e arrotondate la pancia. Io ho anche piegato un braccio in modo da metterlo sotto la testa.

Da due salsicciotti pasta di zucchero gialla ho formato le gambe.

Non ho utilizzato il fil di ferro per tenere insieme i pezzi in quanto Homer è stato adagiato sul divano di conseguenza è bastato un filo di colla alimentare per attaccare le gambe e la testa al busto.

 

 

Aggiungete qualche dettaglio che fa la differenza.

Per fare le ciambelline, partire da una pallina di pasta di zucchero color crema leggermente appiattita. Con un pennello con la punta in silicone praticate un foro al centro. Stendete un piccolo pezzo di pasta di zucchero colorata a piacere e attaccatela sopra sempre aiutandovi con la punta del pennelo in silicone per farla aderire al centro.

L’effetto del morso….parliamone. La maggior parte delle persone che ha visto la torta mi ha chiesto…e questa l’hai morsa tu? …che rispondere….

Semplicemente con le mani….staccate qualche pezzetto di ciambella…a meno che non vogliate morderla sul serio!

La lattina di birra parte da un cilindro di pasta di zucchero neutra a cui sono state colorate le basi in argento. Un rettangolo rosso a copertura e uno piccolo bianco con su scritto Duff completano il lavoro. Per l’effetto lattina schiacciata, con il dorso di un pennello, premete il centro della birra e piagatela leggermente.

 

 

 

Per quanto riguarda la torta, era un millefoglie di 25 cm di diametro. Farcito con crema al cioccolato fondente vegana e zabaione e panna. Stuccata con crema al burro (in realtà margarina perché la torta era priva di latticini) e ricoperta con pasta di zucchero verde.

Torta Homer Simpson sul divano Torta Homer Simpson sul divano

Potrebbe interessarti anche....

Tag:

Hai provato questa ricetta? Fotografa il tuo piatto e inseriscilo nei commenti, la tua foto apparirà anche nella pagina delle foto dei lettori!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *