Print Friendly, PDF & Email

Quando Silvia mi ha chiesto di farle questa torta per i suoi 40 anni mi ha dato poche indicazioni e un po’ confuse 🙂

Rosa, o forse lilla, con i fiori, ma non con le rose, romantica ma senza cuori.

Alla fine, dopo un’occhiata alle torte fatte in precedenza, ci siamo orientate su due piani, toni rosa-fucsia, fiori che uscivano dal centro, con un effetto esplosione, ma nell’insieme piuttosto semplice.

La torta vera è il piano inferiore, per una 40ina di persone ho calcolato un diametro di circa 30 cm, tre dischi di pan di spagna classico aromatizzato con buccia di limone, bagna con sciroppo di fragole (frullando semplicemente le fragole e bollendo con acqua e zucchero) e mousse di fragole.

Qualche giorno prima ho ricoperto il vassoio e il piano superiore in polistirolo.

Per l’effetto esplosione, ho ricoperto la superficie della forma di polistirolo, con un disco di pasta di zucchero bianca, attaccata semplicemente con poca acqua.

Ho spolverizzato bene di zucchero a velo la superficie e appoggiato sopra un disco di pasta di zucchero colorata di fucsia. Lo zucchero a velo tra il disco colorato e la pasta di zucchero bianca serve a non farlo attaccare,

20150717_225509Ho inumidito leggermente la superficie superiore del disco fucsia (proprio poco poco) e sopra ho ricoperto tutto con pasta di zucchero bianca.

20150717_230654Ho posizionato al centro una tazza tonda in modo da segnarmi leggermente un cerchio.

Ho tagliato con un coltello affilato 8 spicchi interni a questo cerchio e alzato le punte verso l’esterno; avendo messo prima lo zucchero a velo, il disco fucsia non si era attaccato minimamente alla pasta di zucchero inferiore, in compenso si è attaccato bene alla pasta di zucchero di sopra perché l’avevamo bagnato, ricordate? 🙂

20150717_231626se avete fatto lo spessore della pasta di zucchero abbastanza alto, gli spicchi dovrebbero sostenersi da soli, altrimenti con un po’ di carta da cucina arrotolata a mo’ di salsicciotto, sosteneteli fino a che non asciugano.

L’interno del tondo l’ho cosparso di zucchero colorato rosa e argento.

Poi sono passata ai fiori

Con gli stampini di diverse misure ho formato tanti fiori di sfumature e grandezze diverse.

Ho passato un po’ di colla alimentare sul fiore più grande, ho posizionato il fil di ferro per fiori al centro, e sopra ho attaccato un fiore più piccolo premendo leggermente per fare aderire. Poi alcuni li ho rifiniti aggiungendo un fiorellino ancora più piccolo di colore diverso e al centro una perlina di zucchero

20150717_235354Ho lasciato asciugare bene i fiori e poi li ho infilati delicatamente al centro della dummy cake

20150718_130519

Ho assemblato la torta, stuccata con crema al burro e ricoperta di pasta di zucchero bianca.

Ho posizionato la dummy cake sulla torta vera e propria (ricordate di mettere degli spiedini nella torta prima di posizionare il piano superiore in modo da sostenere il peso e non far collassare la torta) e ho decorato con tanti fiorellini di dimensioni diverse e sfumature del fucsia e rosa, in modo da simulare una cascata di fiori

20150720_191628 20150720_191634

Potrebbe interessarti anche....

Hai provato questa ricetta? Fotografa il tuo piatto e inseriscilo nei commenti, la tua foto apparirà anche nella pagina delle foto dei lettori!

20 Comments on Torta esplosione di fiori

  1. Franca
    18 Gennaio 2016 at 6:26 pm (4 anni ago)

    Volevo solo dirti che le tue torte sono stupende!! Questa è bellissima, i fiori sembrano veramente un’esplosione! Però non ci provo nemmeno sinceramente volevo solo farti i miei complimenti ciao

    Rispondi
    • Stefiza
      18 Gennaio 2016 at 7:11 pm (4 anni ago)

      GRAZIEEEEEE!!!!! 🙂 🙂 🙂

      Rispondi
  2. Stella
    2 Marzo 2016 at 10:22 am (4 anni ago)

    Wow, che meraviglia! Posso chiederti quanta pasta di zucchero ti è servita? Vorrei tentare di riproporla per il compleanno della mia mamma!
    Ancora complimenti e buona giornata 🙂

    Rispondi
    • Stefiza
      2 Marzo 2016 at 10:31 am (4 anni ago)

      Grazie!!
      Sai che mi metti in crisi? è passato un po’ di tempo e ricordo poco 🙂
      Quanti piani intendi fare? inoltre…devi ricoprire anche il vassoio?
      A grandi linee tra fiori e copertura di tutti e tre gli elementi, direi che servono almeno 2/2,5 kg di pasta di zucchero.
      Io ho sempre il secchiello da 5 kg pronto 😀
      Mi raccomando se la fai mandami la foto eh 😉
      buon lavoro!

      Rispondi
  3. Stella
    2 Marzo 2016 at 10:38 am (4 anni ago)

    Probabilmente la farò ad un piano, credo una torta di circa 25 cm di diametro. Coprirò anche il vassoio, in modo da far scendere la cascata di fiori su quello.
    Il compleanno è il 28, ma se mi viene una cosa decente, sicuramente manderò una foto!

    Rispondi
    • Stefiza
      2 Marzo 2016 at 10:39 am (4 anni ago)

      allora con due kg di pdz ci stai larga.
      Aspetto notizie 🙂
      In bocca al lupo e se hai dubbi chiedi pure

      Rispondi
    • Stefiza
      2 Marzo 2016 at 10:45 am (4 anni ago)

      questa è ad un piano, manca ovviamente il vassoio

      Rispondi
  4. Stella
    2 Marzo 2016 at 10:58 am (4 anni ago)

    Esatto, prenderò un vassoio bello largo magari e credo di farla sul bordeaux, ma la base sempre bianca.
    Allora a presto e grazie mille!

    Rispondi
  5. Angela
    30 Maggio 2016 at 10:44 am (3 anni ago)

    Mi è piaciuta tantissimo la vostra idea…e ci ho provato…la giovincella a cui era destinata ha apprezzato tanto!!!! La torta era un pds con mousse al limone e fragoline di bosco…grazie!!!!!!!

    Rispondi
  6. Stefiza
    30 Maggio 2016 at 10:58 am (3 anni ago)

    Bellissima! complimenti per la torta e soprattutto per la tappa importante!

    Rispondi
  7. Anna
    10 Agosto 2016 at 7:47 pm (3 anni ago)

    Sei bravissima.Ho preso spunto dalla tua torta per questa per il ” carnevale estivo” del mio paese.Niente a che vedere con la tua…… complimenti!!!!

    Rispondi
    • Stefiza
      11 Agosto 2016 at 10:27 am (3 anni ago)

      Come niente a che vedere?? E’ bellissima!! 🙂
      Non sapevo esistesse anche il carnevale estivo, che cosa carina!
      Grazie del messaggio e complimenti per la torta!
      Stefiza

      Rispondi
  8. Rocchina Mecca
    5 Febbraio 2017 at 9:15 am (3 anni ago)

    Rispondi
    • Stefiza
      5 Febbraio 2017 at 3:22 pm (3 anni ago)

      Bellissima!
      Grazie per la condivisione!

      Rispondi
  9. Tina
    12 Maggio 2017 at 11:47 am (2 anni ago)

    Ecco la mia,non e venuta perfetta come la sua,ma sono due vere torteGrazie della bellissima idea!

    Rispondi
    • Stefiza
      12 Maggio 2017 at 11:51 am (2 anni ago)

      A me sembra perfetta!
      Grazie per la condivisione e complimenti per il lavoro!

      Rispondi
  10. Lucia
    26 Giugno 2017 at 12:47 pm (2 anni ago)

    Grazie ragazze per i preziosi consigli e la splendida idea. L’ho realizzata l’anno scorso per il battesimo della mia nipotina ed è stato un successo. Ha fatto un viaggio di 300 km il 24 luglio e si è “tenuta” benissimo. Siete fantastiche

    Rispondi
    • Stefiza
      26 Giugno 2017 at 1:05 pm (2 anni ago)

      Bellissima torta complimenti e augurissimi alla nipotina!
      Grazie per la condivisione

      Rispondi
  11. Elisa
    1 Marzo 2018 at 4:58 pm (2 anni ago)

    Ciao posso chiederti come hai fatto a sfamare 40 persone con una torta da 30 cm di diametro? Complimenti per la torta! Un incanto

    Rispondi
    • Stefiza
      2 Marzo 2018 at 1:20 pm (2 anni ago)

      Ciao Elisa, grazie per i complimenti 🙂
      Come spiego nell’articolo relativo alle dimensioni delle torte (https://www.cuginettesulgateau.it/tutto-sulle-torte-decorate/#dimensioni)m queste sono delle misure più o meno standard.
      In particolare qui è stata calcolata tenendo in considerazione che veniva servita alla fine di una cena/buffet, e le fettine servite sono piuttosto sottili.
      In genere con lo schema pubblicato nella pagina di cui ti ho messo il link, è sempre stato piuttosto preciso.
      Poi ovviamente se devi sfamare una squadra di calcio dopo un allenamento, i calcoli cambiano 😀

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.