Print Friendly, PDF & Email

A casa mia le polpette sono il piatto per eccellenza, le facciamo in tutti i modi e per tutti i gusti…tranne che alla carne.

le abbiamo fatte con la soia

con il salmone e con le zucchine

di tonno

con il tofu e verdure

mancavano quelle con i legumi no?

E per il filone dei legumi, iniziamo da quelle con i piselli.

Ingredienti:

  • 1 busta di pisellini primavera da 750 gr
  • cipolla
  • pangrattato
  • 2 uova

Tagliate finemente la cipolla e mettetela in un tegame con un bel giro d’olio.

Accendete il fuoco a fiamma bassa e lasciate appassire una decina di minuti (se necessario aggiungete un goccio d’acqua).

Versate i piselli, mezzo bicchiere d’acqua, il sale e coprite lasciando cuocere 15-20 minuti fino a che non diventino morbidi. Se vedete che l’acqua si ritira tutta prima della cottura, aggiungetene un altro pochino, meglio se calda.

Con un frullatore ad immersione, o un robot con le lame, riducete in purea i piselli

20160318_185659

20160318_185709

 

Aggiustate di sale e pepe se vi piace, aggiungete l’uovo e il pangrattato fino ad ottenere una consistenza lavorabile con le mani.

Formate le crocchette (o le polpette a seconda dei vostri gusti) e ripassatele prima nell’uovo e poi nel pangrattato.

Disponetele in una teglia e versate a filo l’olio.

Infornate a forno già caldo a circa 180° fino a doratura, avendo l’accortezza di girarle a metà cottura.

20160318_194047

Crocchette di piselli

 

Note:

  • Con queste quantità ne vengono veramente tante… ma a casa mia, in tre, le abbiamo finite quasi in un pasto…l’ho già detto che siamo appassionati di polpette??
  • Secondo me si gustano meglio a temperatura ambiente.
  • E’ un piatto adatto sia come antipasto rustico che come secondo per chi è vegetariano, ma ottimo anche come finger food in un buffet.
  • Utilizzando un pangrattato glutenfree è un piatto adatto anche ai celiaci
  • Il giorno dopo sono più buone 🙂

Potrebbe interessarti anche

[yuzo_related]

Hai provato questa ricetta? Fotografa il tuo piatto e inseriscilo nei commenti, la tua foto apparirà anche nella pagina delle foto dei lettori!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.